Laboratori per bambini ma anche per mamme, la ricca proposta della scuola di musica

Le proposte educative-musicali dedicate all’infanzia dell’istituto musicale Chorus Institute of Musical Arts di San Giorgio

Tra i più antichi e potenti linguaggi universali di espressione umana, la musica può rivelarsi elemento fondamentale di crescita e di sviluppo delle relazioni umane. Si basano su questo presupposto le proposte educative-musicali dell’anno 2019/2020 dedicate all’infanzia dell’istituto musicale Chorus Institute of Musical Arts di San Giorgio di Cesena.

In calendario laboratori specifici suddivisi per fasce d'età ma con obiettivi comuni: educazione all'ascolto e alla condivisione, crescita armonica, sviluppo delle potenzialità e benessere. 

La musica viene intesa non come esperienza individuale riservata a pochi ma come patrimonio che accompagna la crescita di ogni bambino sin dal suo affacciarsi alla vita. 

In particolare con il laboratorio musico-esperienziale “L’armonia che accoglie”, dedicato a coppie di neogenitori in attesa dal quinto mese di gravidanza, si accompagnano i genitori a scoprire i sensi che si sviluppano nella vita prenatale, utilizzando i primi codici comunicativi che il bambino apprende ancor prima delle parole, attraverso il linguaggio musicale e le emozioni che nutrono la relazione ed il contatto umano. 

"Culla sonora: il contatto che canta il contatto che canta" è invece il nome del laboratorio dedicato a mamme con i loro bambini da 0 a 12 mesi, che rientra in un progetto di respiro nazionale, attivato in collaborazione con l'associazione romana "Musica Nova" e finalizzato anche alla ricerca. 

I bambini da 1 a 3 anni, prima accompagnati dai genitori e poi da soli, potranno approcciarsi alla musica con “Prima musica”, un percorso composto da strategie innovative, percorsi creativi e socializzanti volti a stimolare gli apprendimenti cognitivi.

Tutti i percorsi possono contare sulla presenza di due professioniste qualificate, la psicoterapetuta Elisabetta Luisa Ciracò e la musicoterapeuta Nicoletta Bettini, che offrono un supporto alla crescita individuale in rapporto al ciclo di vita: dall'attesa alla nascita, dalla crescita all'adulto e al divenire genitore, riflettendo sugli stili educativi. 

Inoltre, con i servizi di consulenza Sportello di ascolto e dialogo e Allenamente vengono offerti spazi individuali e a piccoli gruppi per l'ascolto di sé, la ricerca di strategie e metodi per affrontare l'ansia da prestazione, favorire la cooperazione tra giovani, l'integrazione delle diversità, riscoprendo la gioia della condivisione e della musica insieme, piuttosto che la competitività. 

Tra le attività di Chorus anche il corso di Massaggio infantile riservato alle donne e/o coppie con bimbi da 0 a 12 mesi.
Tutti i laboratori sono sviluppati sulla base delle indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che sottolineano i benefici di un intervento precoce nella relazione madre-padre-bambino attraverso buone pratiche come  la musica, il canto e la lettura, che contribuiscono ad una sana crescita nell'individuo. 

Tutti i corsi saranno presentati dettagliatamente al pubblico giovedì 14 novembre alle 18,30 al Chorus Institute of Musica Arts (via San Giorgio di Cesena 2747).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura di San Valentino: giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno

  • Suicidio al liceo, troppa pressione a scuola? L'esperta: "Il risultato non è mai abbastanza"

  • Studente modello del Monti, era appena uscito da scuola: i contorni del dramma in stazione

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Ha lottato contro il sarcoma di Ewing, addio a Steven Babbi. "Ha amato la vita fino all’ultimo istante"

  • Steven Babbi, fissati i funerali: le offerte destinate alla lotta contro i tumori

Torna su
CesenaToday è in caricamento