La trascinò per i capelli e la violentò nel parco, poi la fuga in Emilia: arrestato un 26enne

Era fuggito a Sassuolo, nel modenese, con l'obiettivo di sottrarsi alla giustizia dopo che nel novembre scorso aveva commesso un grave episodio di violenza sessuale che si era verificato nel parco di Rio Salto

Era fuggito a Sassuolo, nel modenese, con l'obiettivo di sottrarsi alla giustizia dopo che nel novembre scorso era stato il 'protagonista' di un grave episodio di violenza sessuale che si era verificato nel parco di Rio Salto. L'uomo, un 26enne operaio marocchino residente a Savignano, l'aveva seguita e, dopo averla spintonata ripetutamente, l'aveva trascinata per i capelli costringendola a subire una violenza sessuale. La donna, residente in un comune del Rubicone, aveva tra le altre cose anche riportato lesioni, giudicate poi guaribili dal locale pronto soccorso in 10 giorni (LEGGI LA NOTIZIA).

LE INDAGINI - L'attività investigativa dei mesi successivi ha permesso ai Carabinieri di Savignano di rintracciare l'uomo nella giornata di venerdì scorso a Sassuolo, in stazione, dove era fuggito per sottrarsi alla giustizia. Il 26enne, F.J le sue iniziali, era stato infatti colpito da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale Ordinario di Forlì, Luisa Del Bianco, il 13 gennaio. I reati contestati sono violenza sessuale aggravata (anche per aver commesso il fatto per motivi abietti) e lesioni personali aggravate (escoriazioni alle mani, all’addome ed alle ginocchia con ematoma in regione parietale cranica sinistra). L’arrestato, a conclusione delle formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Modena.

LE PAROLE DEL SINDACO - Sull'episodio, avvenuto come detto nel novembre scorso, si espresse anche il sindaco Filippo Giovannini che parlò di un "atto vile ed indegno, che ferisce l'intera comunità" (LEGGI LA NOTIZIA)

LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI:

 LA VIOLENTO' NEL PARCO, SI NASCONDE IN EMILIA MA VIENE ARRESTATO
FORO ANNONARIO SENZA PACE: CHIUDONO ALTRI DUE ESERCIZI

SCIPPANO UNA DONNA CON UN TUTORE E LA FANNO CADERE A TERRA
UBRIACHI E BARCOLLANTI SCHIVANO LE AUTO IN MEZZO ALLA STRADA
CRISTINA GOLINUCCI, IL CRIMINOLOGO: "UNA TESTIMONIANZA DA RIVALUTARE"

SUL TIR MARCHINGEGNO PER ALTERARE IL CRONOTACHIGRAFO: MAXI-MULTA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo dell'imprenditoria romagnola: si è spento il re degli arredamenti, Mario Gardini

  • Cerca l'incontro consensuale, ma trova all'improvviso la pretesa di soldi per sesso: denunciato estorsore

  • Sospetta overdose, un 41enne trovato senza vita in un casolare di campagna

  • Violento scontro tra l'utilitaria e il camion, una ferita grave sull'E45

  • Passato di mamma in figlia, il negozio chiude dopo 59 anni: "Mi dispiace per le mie clienti"

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

Torna su
CesenaToday è in caricamento