La richiesta di amicizia su Facebook rischia di rivelarsi una truffa

Belle ragazze si spacciano per residenti nella nostra città e avviano chattate bollenti che nascondono un'amara sorpresa

A tanti possessori di un profilo sui social network, e in particolare su Facebook, sarà capitato di ricevere un invito di amicizia da qualche bella ragazza. Solitamente con nomi esotici e foto accattivanti, nella loro descrizione si spacciano come concittadine poi andate a vivere all'estero quasi sempre per studio in prestigiose università. Accettando il loro invito, dopo pochi minuti arriva un messaggio dalla chat e, chi sta dall'altra parte dello schermo, in un italiano spesso zoppicante inizia a fare domande per "conoscersi" meglio. Da quelle più ingenue - che lavoro fai? quanti anni hai? sei single? - immancabilmente quella che sembra una studentessa inizia a far cadere il discorso su un possibile incontro in città al suo rientro.

COME FUNZIONA LA TRUFFA ==> continua

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

  • Le temperature calano a picco: in arrivo vento e temporali: l'allerta meteo

  • La 17enne cesenate Alessandra Rumieri è la nuova "Miss Mondo Rally"

Torna su
CesenaToday è in caricamento