La richiesta dell'Anap cesenate: "Aumentare le pensioni minime degli artigiani"

Tra le battaglie in corso una legislazione che realizzi un articolato sistema di sicurezza sociale di anziani e pensionati in condizione di reale bisogno

Anap L'associazione dei pensionati di Confartigianato

Al fianco degli artigiani pensionati. E' la mission di Anap cesenate Confartigianato, associazione pensionati di Confartigianato cesenate presieduta da Oliviero Zondini,  che conta circa 2000 associati, fra cui molti pionieri dell'associazione che quest'anno celebra il 70° di Fondazione. Oltre al presidente, i consiglieri sono Gianfranco Gridelli (vicepresidente) Gilberto Sbrighi, Angelo Roberto Francisconi, Mauro Batani, Romano Bazzocchi, Romano Bacciocchi, Lucia Nardella, Lucio Sacchetti, Giancarlo Montanari, Roberto Foschi, Floriano Dell'Amore, Giacomo Giannini, Renato Ceccaroni e Costante Foschi.

"La nostra associazione - dice il presidente Oliviero Zondini - è particolarmente attiva ed è impegnata in un progetto di sostegno alle famiglie che hanno anziani o parenti non autosufficienti attraverso un censimento nei nuclei familiari degli associati. Tra le richieste dell'Anap inoltre una legislazione che realizzi un articolato sistema di sicurezza sociale a tutela dei cittadini anziani e pensionati in condizione di reale bisogno,la promozione di iniziative di cooperazione e autogestione nell’ambito della produzione e della gestione dei servizi,allo scopo di migliorare le condizioni di vita delle persone anziane, particolarmente di quelle sole e non autosufficienti. La nostra attività - continua- privilegia inoltre l'organizzazione di iniziative sociali e convivialità a favore degli associati, di cui la gita sociale annuale costituisce il momento clou".

Unitamente al Cupla l'Anap è impegnata in iniziative sulle principali problematiche che possono riguardare i pensionati, fra cui la piaga sociale del gioco d'azzardo. Inoltre, unitamente al Cupla provinciale, si registra un forte impegno di Anap sulle problematiche del welfare, in particolare sulla realizzazione delle Case della Salute, in collaborazione con  gli enti pubblici quali Comune e Ausl  e sulle riforma delle pensioni. "Le nostre proposte sono di adeguare i minimi di pensione per gli autonomi, che corrispondono a 500 euro, a quelli europei di 700 euro circa e di estendere il bonus di  80 euro ai pensionati con redditi bassi, nonché di  procedere alla rivalutazione delle pensioni".

Sabato 15 e domenica 16 si tiene la tradizionale gita sociale a Civita di Bagnoregio, lago di Bolsena e Viterbo. Ci sono ancora posti disponibili, rivolgersi alla coordinatrice di Anap cesenate Cristiana Suzzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una passione grande per il Cesena, Savignano piange il suo barista: "Un tifoso vero"

  • Sospetta overdose, un 41enne trovato senza vita in un casolare di campagna

  • Violento scontro tra l'utilitaria e il camion, una ferita grave sull'E45

  • Autoerotismo in giro per la città: 15enne nei guai, diverse donne spaventate

  • Schianto tra due auto in galleria nel cantiere in E45: un ferito grave

  • Scontro all'incrocio, un'auto si cappotta e l'altra finisce contro il palo: tre feriti

Torna su
CesenaToday è in caricamento