La ricchezza del dialetto e non solo, un incontro con 14 poeti a confronto

Un incontro conviviale tipicamente romagnolo, dove troverà posto anche la pittura e il buon vino

l'artista Nereo Castellani

Giovedì 3 gennaio si terrà il quarto appuntamento con il progetto The Moon in te Pòz nella "Sala della pace" nel quartiere Rubicone in via Primo Suzzi a Calisese, oganizzato da Manuela Gori.

L'appuntamento si intitola "Dì la tua" ed è stato pensato come un trebbo veramente speciale di poesie dialettali. In verità sarà un ritrovo, così grande mai avvenuto, di 14 poeti e poetesse che scrivono in dialetto romagnolo in modo da ritrovarsi ad ascoltare in un un'unica occasione i più diversi modi di esprimersi facendo poesia dialettale. 

I vari artisti presenti, infatti, faranno ascoltare agli intervenuti nel dialetto del loro paese, del loro territorio, come loro vivono la poesia e come esprimono, attraverso essa, le varie situazioni, le sensazioni e i sentimenti. "Saranno tutti diversi ma così unici e speciali - spiega Manuela Gori, l'organizzatrice - che sarà un piacere sentirli alternare inflessioni e sfumature diverse. E in questa diversità ogni persona che ascolta potrà trovare un po' di sé, della sua famiglia, delle sue origini, della lingua parlata in casa dai nonni, dai genitori e, come sarebbe nel nostro intento, anche dai più giovani. Se non vogliamo perdere il nostro dialetto dobbiamo ascoltarlo, parlarlo e trasmetterlo a figli e nipoti. Una ricchezza culturale e sociale da condividere". I poeti che interverranno sono: Mario Amici, Loris Babbini, Germana Borgini, Daniele Casadei, Nereo Castellani, Laura Donini, Lidiana Fabbri, Tonina Facciani, Antonio Gasperini, Marco Magalotti, Fabio Molari, Dema Pagliarani e Mauro Vanucci. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appuntamento è un momento conviviale tipicamente romagnolo dove all'interno sono contenute molte cose: la poesia, la zirudela, l'inglese, la pittura...il buon vino della Cantina Zavalloni e le goloserie offerte da Manuzzi Frutta Secca e Delvecchio Salumi. Durante la serata sarà visibile la mostra di Nereo Castellani, pittore, scultore, gnomonista (costruttore di meridiane) di Savignano sul Rubicone. Assieme ad altri artisti ha fondato nel 1980 l'associazione culturale Pittori della Pescheria Vecchia di Savignano, di cui attualmente è vicepresidente. Dal 2012 ha iniziato la sua avventura letteraria mettendo in rima alcuni pensieri in dialetto e in italiano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

  • Agro-alimentare, il Gruppo Amadori cede Fattoria Apulia: l'operazione 

Torna su
CesenaToday è in caricamento