La prima pizzeria napoletana compie 9 anni: "Contento di essermi impuntato sulla tradizione"

"Siamo stati i primi ad aprire una pizzeria napoletana a Cesena e, nonostante alcuni amici del posto mi dicessero che i cesenati amano gusti più romagnoli, sono molto contento di essermi impuntato"

"Siamo stati i primi ad aprire una pizzeria napoletana a Cesena e, nonostante alcuni amici del posto mi dicessero che i cesenati amano gusti più romagnoli, sono molto contento di essermi impuntato e aver portato i nostri prodotti tipici in città". A parlare così è Joseph Fresegna, titolare della pizzeria Lucullo che mercoledì festeggia i 9 anni di attività a Cesena e lo fa con una grande festa, una vera "Tammuriata napoletana" dove, oltre alle portate più tipiche partenopee, come la pizza col cornicione, le crocché fritte, gli arancini e gli scugnizzi, offrirà ai clienti musica napoletana dal vivo col duo "Alleria". A fine cena si ballerà anche. Non è escluso che, per siglare un gemellaggio virtuale tra Romagna e Campania, durante la serata si faccia vivo anche qualche musicista della tradizione romagnola.  

"In Romagna sono arrivato 10 anni fa per trovare un ritmo più a misura d'uomo - spiega Fresegna - Napoli è una metropoli e, pur essendo molto bella, è caotica. Io lavoravo già nel settore del food e dell'intrattenimento ma quando ho deciso di trasferirmi in Romagna non avevo ancora in mente cos'avrei fatto. Girando, però, mi resi conto che nella zona di Cesena (quella che in realtà mi colpì di più) mancava un locale che offrisse un prodotto napoletano e così, nonostante qualcuno cercasse di scoraggiarmi, io forte del fatto che avevo un prodotto artigianale di ottima fattura, aprii Lucullo. E feci bene perché fu subito un successo. Per i primi due anni, addirittura, non sapevo dove mettere i clienti. Roberto Benigni e la moglie erano clienti fissi. Anche ora vengono a mangiare ogni tanto, ma, ovviamente, il boom dei primi anni è calato. La grande soddisfazione, però, è quella di avere la propria clientela che apprezza il prodotto artigianale e continua ad amare la nostra cucina". 

E per loro, infatti, Joseph Fresegna, oltre ad avere organizzato una grande festa per la ricorrenza dei 9 anni, ogni tanto inventa una novità da assaggiare. Tra poco, infatti, uscirà una pizza portafortuna, "L'anfora di Lucullo" una pizza con la forma di anfora ripiena di prosciutto crudo e scaglie di parmigiano come monete d'oro. Da provare, magari funziona. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Forlì-Cesena molta "severa" sul reddito di cittadinanza: prima in Italia per domande respinte

  • Cronaca

    Bando per assumere i "navigator" del reddito di cittadinanza: 14 posti di lavoro in provincia

  • Cronaca

    Aveva allestito in casa una serra per coltivare la marijuana: arrestato un 23enne

  • Cronaca

    Etilometri con omologazione vecchia, la Procura fa ricorso: "Sono comunque attendibili"

I più letti della settimana

  • A sei anni investito da un suv sulle strisce pedonali: tanta paura a San Mauro

  • Dal pubblico arrivano insulti, Young Signorino lancia il microfono e abbandona il locale

  • Trova la sua strada tra impunture e imbastiture: a 24 anni apre una sartoria artigianale

  • L'ex bar Roma riapre al contrario (AmoR): c'è pure la tata per i bimbi e il parcheggio passeggini

  • Prendono fuoco i pannelli fotovoltaici sul tetto: tanta paura, nessun ferito - LE FOTO

  • Fuga da brividi di un ubriaco: bloccato dai carabinieri, li sperona

Torna su
CesenaToday è in caricamento