L'Erasmus anche per asili ed elementari, bambini pronti a viaggiare in Spagna e Grecia

Il progetto vede impegnate le scuole primarie e dell’infanzia del Circolo Didattico Cesena 2, ed è organizzato in partnership con tanti istituti stranieri

E' ripartito oggi l’Erasmus +  Steam Jam”, il progetto internazionale di formazione e mobilità docenti e studenti finalizzato a promuovere una cultura europea grazie al confronto e al dialogo tra docenti e bambini di diverse nazionalità. Il progetto, che vede impegnate le scuole primarie e dell’infanzia del Circolo Didattico Cesena 2 come unico circolo cesenate, è organizzato in partnership con scuole provenienti dalla Spagna, Belgio, Galles, Romania e Grecia. Un progetto ambizioso, avviato già lo scorso anno per favorire il dialogo e la conoscenza di diverse culture, che proseguirà fino al 2020 con l’obiettivo di sviluppare attività didattiche innovative e di stimolare nei bambini l’apprendimento delle discipline Steam (Science, Technology, Engineering, Arts, Maths).

Oggi, venerdì 11 ottobre, all’interno dei 5 plessi facenti parte del Circolo Cesena 2, si è svolto l’#Erasmusday, giornata di apertura lavori per tutte le scuole dei paesi coinvolti, durante la quale tutti i bambini delle classi aderenti hanno ricevuto i primi materiali didattici che contemporaneamente sono stati consegnati anche ai bambini delle scuole internazionali. Tali materiali daranno la possibilità ai bambini, durante l’anno, di approfondire le tematiche STEAM nell’ambito delle cosiddette ‘missioni’, vale a dire progetti didattici di tipo scientifico ideati dai paesi aderenti al progetto e svolti contemporaneamente in tutte le scuole.

Il progetto si inserisce all’interno di un’ampia offerta formativa che vedrà nei prossimi mesi gli insegnanti e i bambini del circolo impegnati in viaggi formativi in Grecia e in Spagna. In particolare, dal 29 marzo al 2 aprile, dieci bambini delle classi quinte aderenti al progetto avranno la possibilità di vivere 5 giorni a Madrid- Colegio Internacional Aravaca, interamente spesati dal Progetto Erasmus+. I bambini con amore per le STEAM, con una buona autonomia e con la passione per l’inglese, avranno la possibilità di vivere questa esperienza, in accordo con le famiglie e accompagnati da quattro docenti del circolo. 

Come detto anche durante l’anno scolastico 2018-2019 sono state organizzate numerose attività all’interno del progetto Erasmus+: oltre 800 bambini del circolo hanno ricevuto e portato a termine in classe, con entusiasmo e partecipazione, tre missioni arrivate dal Galles, dalla Spagna e dal Belgio. Inoltre, nell’ottobre 2018 il circolo cesenate ha organizzato il primo Teacher’s Meeting, ospitando 13 docenti stranieri per un periodo di formazione e visita appositamente organizzato attorno a tematiche quali la robotica e le scienze.
Successivamente, nel febbraio 2019, due docenti del Circolo hanno partecipato a un viaggio di quattro giorni in Romania durante il quale hanno potuto assistere alle lezioni tenute dai colleghi stranieri, di effettuare laboratori in lingua inglese e di confrontarsi sulle pratiche didattiche, sperimentando strumenti innovativi per la didattica nelle discipline STEAM. Infine, lo scorso aprile, dieci bambini di classe quinta delle scuole primarie, accompagnati da quattro docenti, hanno preso parte a un viaggio di formazione in Galles durante il quale sono stati impegnati in attività ludico-didattiche nell’ambito del festival gallese ‘The Eisteddfod’, un evento tradizionale incentrato su cultura, letteratura e spettacolo, partecipando ad attività riguardanti discipline STEAM, svolte interamente in lingua inglese, insieme ai coetanei dei paesi partner che hanno preso parte al progetto.

Nell’ambito del proprio progetto internazionale, il Circolo Didattico Cesena 2 è inoltre il primo Circolo di Cesena ad essere formalmente indicato come Cambridge Preparation Center grazie alla collaborazione con la British School di Rimini. I bambini delle classi 4. e 5. delle scuole primarie di Borello, San Carlo, San Vittore, Marino Moretti e Dante Alighieri avranno la possibilità di sostenere i test Cambridge Young Learners (Starters, Movers e Flyers) 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto auto-scooter sulla via Emilia: grave una donna sbalzata contro il parabrezza

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Porta un "Oktoberfest" a Cesena, dopo tanta 'cultura' in giro per l'Europa apre la birreria

  • Bloccarono i cancelli dell'azienda: "Per 14 lavoratori licenziamento definitivo, pronta la causa"

Torna su
CesenaToday è in caricamento