L'afa colpisce soprattutto i più deboli, aumentano gli accessi al pronto soccorso

I disagi a livello fisico, sono soprattutto per le persone anziane e per quelle con particolari patologie in atto

L'ondata di calore umido che ha colpito in questi giorni la Romagna sta provocando parecchi disagi a livello fisico, soprattutto tra le persone anziane e con particolari patologie in atto.

Al Pronto Soccorso, infatti - ci confermano dall'Ausl - è stato registrato un numero maggiore di accessi per controlli e malori dovuti, però, non direttamente a colpi di calore ma alla complicazione di alcune patologie già preesistenti, sia di origine cardiaca che respiratoria. Probabilmente condizioni già precarie di salute sono peggiorate da una sensazione di afa e umidità che sicuramente mettono a dura prova lo stato generale di benessere fisico.

Fortunatamente le persone sono già molto informate su come comportarsi nel caso di giornate particolarmente afose e, oltre a mantenersi molto idratati bevendo litri di acqua ed evitando cibi pesanti, parecchi hanno provveduto a installare sistemi di deumidificazione o climatizzazione all'interno delle proprie abitazioni per evitare di non riposare nelle ore notturne e di sudare durante il giorno. Altri ricorrono volentieri, nelle ore più calde, a utilizzare l'aria condizionata dei centri commerciali dove possono sedere al bar o su una panchina interna per godere di un po' di rifrigerio. Già da domani l'effetto umidità e afa dovrebbe allentare la presa regalandoci un po' di tregua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento