"Io dono tu vivi", l'Avis festeggia 60 anni con tante storie di vite salvate

Una giornata di testimonianze per raccontare l'esperienza della condivisione

Sabato al Centro di Addestramento della Polizia di Stato (in viale IV Novembre) si terrà una giornata di testimonianze per raccontare l'esperienza della condivisione: storie personali, di vite salvate, di uomini e donne che hanno potuto continuare a vivere grazie a donazioni di sangue o cellule staminali e che da quel momento hanno iniziato a essere loro stessi donatori: dalla vita nasce vita. A organizzare l'evento (aperto a tutti) dal titolo "Io dono, tu vivi. Ti voglio raccontare una storia" è l'Avis in occasione dei 60 anni della fondazione. La giornata di sabato (dalle 9.30 alle 16.30 circa) sarà suddivisa in quattro sessioni. Ad aprire i lavori sarà il sindaco Paolo Lucchi, la dottoressa Righi, il dottor Di Rienzo e la dottoressa Randi. La prima sessione tratterà del tema "Etica della donazione" e "identikit del donatore". La seconda sezione sarà più specifica e parlerà di come vengono utilizzati i globuli rossi, le piastrine e il plasma. La terza sessione affronterà il tema del trauma, dell'emorragia e della gestione della trasfusione in chirurgia. L'ultima sessione sarà una tavola rotonda in cui si parlerà del ruolo dell'associazione del volontariato. Ogni sessione avrà un momento dedicato alle testimonianze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

Torna su
CesenaToday è in caricamento