Savignano, dopo gli scippi pattuglie serali straordinarie della Municipale per contrastare la microcriminalità

Dopo gli episodi di scippo e aggressione di inizio dicembre, a Savignano si intensificano i controlli dopo il calare del sole

Raddoppio delle divise in strada nelle serate savignanesi: dopo gli episodi di scippo e aggressione di inizio dicembre, a Savignano si intensificano i controlli dopo il calare del sole. Undici servizi serali straordinari della Polizia locale dell’Unione Rubicone e Mare, prolungati fino all’una di notte, fanno il paio con i pattugliamenti della Polizia di Stato ordinati dal Questore e della Guardia di Finanza per il controllo straordinario del territorio, per dare manforte al presidio costante attuato dai Carabinieri.

Oltre una dozzina di pattuglie supplementari della Polizia locale schierate in strada complessivamente hanno così permesso di controllare oltre 135 persone, con contestazione di dieci illeciti al codice della strada, tra cui una mancanza di copertura assicurativa. Cinque le denunce a piede libero per detenzione di stupefacenti, con due minorenni segnalati alla Prefettura perché trovati in possesso di droga per uso personale.

"La presenza delle divise in queste serate - commenta il sindaco Filippo Giovannini - è determinante: i controlli permettono di intercettare più persone e fare deterrenza. Dopo gli episodi di aggressione era necessario restituire ai savignanesi sicurezza, e grazie all'intervento coordinato di amministrazione, polizia locale e forze dell'ordine i risultati sono concreti. Il nostro impegno proseguirà con determinazione e costanza,  il diritto alla sicurezza di ogni cittadino non può mai venire meno”.   

Infine, la presenza di una pattuglia della Polizia locale in più sgrava anche i Carabinieri di alcuni compiti: un esempio è stato la notte del 21 dicembre con la gestione del traffico dopo l’incidente sulla via Emilia, che ha lasciato liberi i Carabinieri permettendo loro di concentrarsi sulle attività di presidio del territorio. In quell’occasione, infatti, è stata la pattuglia della Polizia locale ad effettuare i rilievi e ripristinare la normale circolazione dei veicoli dopo il tamponamento tra tre auto lungo la via Emilia Ovest, che ha richiesto anche l’intervento di diverse ambulanze per soccorrere i feriti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Il Centro di accoglienza di Macerone inagibile", il Comune detta le condizioni per la riapertura

  • Cronaca

    Centro di Macerone, Croce d'Oro: "Imposta nessuna chiusura, ma solo adeguamenti"

  • Cronaca

    Sicurezza stradale, anche a Cesena arrivano le colonnine Velo Ok: ecco la 'mappa'

  • Cronaca

    Spacciava hashish ed eroina all'uscita delle scuole: arrestato un 27enne

I più letti della settimana

  • Fatale un infarto, cesenate muore pochi mesi dopo l'amato figlio

  • Si scontrò contro un bus fermo su via Emilia Levante, Savignano piange la maestra Rita

  • Colpito da un malore fatale esce di strada con l'auto: muore 62enne

  • Perde il controllo dell'auto e precipita nella scarpata: è in gravi condizioni

  • "Mi avevano dato tre anni di vita", l'infermiera 'guerriera' vince la battaglia contro il cancro

  • Fissate le esequie della maestra Rita deceduta dopo un drammatico incidente

Torna su
CesenaToday è in caricamento