Sono arrivate le statue del Presepe della Marineria: a Cesenatico si respira aria di Natale

Il presepe è nato nel 1986 ed è opera degli artisti Tinin Mantegazza, Maurizio Bertoni e Mino Savadori, da un'originale idea di Guerrino Gardini

Comincia a farsi sentire il clima natalizio a Cesenatico. Venerdì mattina sul porto canale sono arrivate le statue del Presepe della Marineria. Il presepe è nato nel 1986 ed è opera degli artisti Tinin Mantegazza, Maurizio Bertoni e Mino Savadori, da un'originale idea di Guerrino Gardini. La prima statua scolpita è stata quella di San Giacomo, patrono di Cesenatico a cui nel corso degli anni se ne sono aggiunte molte altre. Non si tratta solo di statue tradizionali che si vedono nei presepi, ma di scorci ispirati dalla vita della gente comune di un borgo di pescatori, che racconta attraverso di essi, la vita di una città: pescatori, falegnami, burattinai, pescivendola, donna con le piadine, bambini e musicisti. Insieme alla Sacra Famiglia, e ai tradizionali pastori, possiamo vedere chi salpa o rammenda le reti, chi conduce le imbarcazioni, chi vende il pesce; senza tralasciare particolari singolari come la presenza di un gruppo di delfini che si affacciano dall'acqua con curiosità.

Le statue sono a grandezza naturale: i volti, le mani, i piedi e tutte le parti esposte sono scolpite in legno di cirmolo, gli abiti drappeggiati sono realizzati in tela irrigidita dalla cera pennellata a caldo su strutture di legno rese voluminose dalla rete metallica modellata nella forma voluta. Il risultato è di grande effetto, reso ancora più suggestivo dalle illuminazioni delle barche che si riflettono sull'acqua del canale. Ogni anno il Presepe si arricchisce di una nuova statua e un nuovo personaggio. Dalle 7 figure con cui esordirono nel 1986 oggi il patrimonio scultoreo è di una cinquantina di statue. Si và così realizzando il progetto degli artisti Bertoni e Savadori di dotare nel corso degli anni ognuna delle imbarcazioni di un timoniere e di un prodiere. Le figure sono pensate come elementi di una rappresentazione, da vedere dalle sponde del Porto Canale Leonardesco come da una platea; illuminate, perché nel Presepe sono le luci che danno vita alle figure e scandiscono il racconto. Ed è proprio al calare della sera che il Presepe della Marineria si accende, come se si aprisse un sipario.

Lavori anche in Piazza Costa

Sempre venerdì è iniziata l'installazione della pista del ghiaccio di piazza Costa. Realizzato dall’Ati (formata da Made Eventi, Delphi International e Engi Events, con il contributo del Comune di Cesenatico), il "Cesenatico Ice Park & Christmas Village" vuole essere un luogo di aggregazione e divertimento dedicato al Natale. In Piazza Andrea Costa sarà realizzata una pista di pattinaggio circolare affiancata da uno scivolo da discesa lungo 66 metri che ruoterà attorno alla pista stessa, con un effetto a parabola. Adulti e bambini potranno divertirsi a scivolare con lo snow tubing con un effetto curva mai realizzato prima. 

La pista di pattinaggio sarà aperta dal primo dicembre al 13 gennaio dalle 10 alle 12.30, dalle 14 alle 19 e dalle 20.30 alle 23. Il biglietto intero è di 8 euro, per i bambini sotto i 120 centimetri di 6 euro (scivolo singola corsa 2 euro, scivolo tre corse 5 euro e scivolo 8 corse 8 euro). Accanto alla pista si svilupperà un vero e proprio villaggio di Natale, con 14 chioschi in legno bianco e tetti rosso mattone, colori scelti per integrare il tutto nel contesto della Piazza stessa. Le casette ospiteranno produttori e distributori di articoli natalizi, oggettistica e prodotti enogastronomici da tutta Italia.  Il Christmas Village aprirà secondo i seguenti orari: sabato 1 e domenica 2 dicembre dalle 10 alle 19; sabato 8 e domenica 9 dicembre dalle 10 alle 19;s abato 15 e domenica 16 dicembre dalle 10 alle 19; e da venerdì 21 dicembre a domenica 6 gennaio 2019 tutti i giorni dalle 10 alle 19

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento