Travolto sulle strisce, "Forza Jack, gigante solo ammaccato. Ti rialzerai in fretta"

L'incoraggiamento del suo club, il Cervia-Cesenatico, per il 15enne travolto da un furgoncino mentre andava alla partita

La sua squadra di basket, il Cervia-Cesenatico, fa sentire tutto il suo affetto a "Jack" dopo l'incidente di mercoledi sera, proprio davanti al Palazzetto di Cervia, dove il 15enne di Cesenatico stava andando ad allenarsi.

"Tanta preoccupazione per il nostro Giacomo Abati - si legge sul sito del club - che ieri sera davanti al PalaCervia, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali per entrare al Palazzetto, è stato travolto da un furgoncino che non lo ha visto. Fortunatamente Jack è un “gigante” in tutti i sensi ed è uscito dallo scontro molto ammaccato ma “solo” con la rottura di tibia e perone per la quale subirà un intervento. Forza Jack, noi siamo qui ad aspettarti e sappiamo che con la grinta e la tenacia che hai sempre avuto ti rialzerai in fretta e rientrerai più forte di prima".

E' in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita, il 15enne  studente di Agraria a Cesena travolto nella prima serata di mercoledì, intorno alle 18.30, in via Pinarella, davanti al palazzetto dello sport di Cervia dove si stava recando per disputare un torneo di basket. Il minore, ricoverato all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena, ha riportato traumi importanti agli arti inferiori ed è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. La ricostruzione del sinistro è stata effettuata dai carabinieri della compagnia di Cervia-Milano Marittima, coadiuvati dalla Polizia Locale. 

Il giovane atleta - che milita nell'Under 16 della squadra di basket di Cervia-Cesenatico - si stava recando a giocare una partita di basket del proprio campionato insieme ad un compagno di squadra. Mentre stava attraversando in un punto in cui sono presenti le strisce pedonali, è stato investito da un "Suzuki Caddy", condotto da un sessantenne del posto, che stava percorrendo la via che unisce Cervia a Pinarella in direzione sud. Il giovane è stato sbalzato diversi metri in avanti nonostante la stazza.

Soccorso dai sanitari del 118, che hanno operato con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, è stato trasportato col codice di massima gravità al nosocomio malatestiano specializzato in Traumi.  La partita che si sarebbe dovuta giocare di lì a poco, contro una rappresentativa di Forlì, è stata annullata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Si torna alla normalità, chiude il reparto Covid del Bufalini: "Esperienza dura e toccante"

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

Torna su
CesenaToday è in caricamento