Invade la corsia sulla via Emilia, provoca un incidente e si dà alla fuga

Mancavano diversi minuti alle 20 di venerdì quando il cesenate, a bordo di una Bmw 320, ha invaso la corsia opposta di marcia in direzione Cesena. Dall'altra parte sopraggiungeva una Bmw 330 che per evitare l'impatto è finita nel fosso

Foto di repertorio

Fuga ed omissione di soccorso, nonché guida in stato di ebbrezza visto che si è rifiutato di fare l’alcol-test. En-plein di infrazioni per un 45enne di Cesena che, nella serata di venerdì, è stato il triste protagonista di un brutto episodio di pirateria stradale che si è verificato proprio a Cesena sulla via Emilia, nei pressi della ‘Comet’. 

L'INCIDENTE - Mancavano diversi minuti alle 20 di venerdì quando il cesenate, a bordo di una Bmw 320, ha invaso la corsia opposta di marcia in direzione Cesena. Dall’altra parte sopraggiungeva una Bmw 330 condotta sempre da un cesenate di 45 anni con a bordo anche un 19enne: per evitare l’impatto la Bmw che procedeva in direzione Forlì ha sterzato verso destra, finendo nel fossato. I due occupanti sono rimasti feriti, per fortuna in maniera non grave, e sono stati trasportati al Bufalini.

LA FUGA - Il pirata della strada, che ha proseguito la sua marcia senza prestare soccorso ai malcapitati, è stato rintracciato grazie alla testimonianza di una persona che era riuscita a segnarsi il numero di targa. ‘Pescato’ nella sua abitazione, è stato portato sul luogo del sinistro da una pattuglia del commissariato. La Polizia Stradale di Forlì, distaccamento di Rocca San Casciano, lo ha denunciato e gli ha anche tolto 20 punti dalla patente. Il mezzo è stato sequestrato ai fini della confisca.

(FOTO DI REPERTORIO)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Rispondo al signore Polacco:non possiamo denunciare e perseguire tutti quelli che commettono reati stradali di piccola entita',non ci sarebbe piu' nessuno in giro, salvo chi guida senza patente,naturalmente,per il resto si deve perseguire una campagna di informazione e persuasione continua e cercare il cambiamento.possiamo farcela...

  • A me capitato ultimamente che la gente ha fatto i sorpassi molto azzardati e in punti molto pericolosi sorpassando sulle strisce e andando nella corsia opposta. Nonostante tutto ripreso con la videocamera installata in macchina la polizia mi ha detto che non posso fare niente con la gente che ho segnalato dando il numero di targa e descrizione della macchina. Se non cambia niente la gente si fregerà ancora di meno di queste cose. Io vengo dalla Polonia, dove ogni cittadino ha diritto di mandare le riprese alla polizia e loro possono usare quel materiale come la prova di violazioni del CDS e punire la gente. Invece qui come la prova possono essere accettate solo le riprese di una persona giudiziaria come poliziotto, vigile, carabiniere , ecc.

    • Perché non te ne torni nella tua civilissima Polonia visto che ti manca tanto? Dopo la gente si sbronza in massa alle sei di pomeriggio in squallide periferie del periodo sovietico a -10 gradi e la vita media è più bassa di 20 anni?

    • Ti sei già dato una risposta: vieni dalla Polonia, un paese civile, non certo come la Repubblica delle Banane.

  • Più che altro servono pene certe, tutti guidano col cell all'orecchio, è pericoloso e vietato, eppure ....

  • Occorre introdurre pene più severe per chi guida in stato di ebrezza o sotto effetto di droghe!!! Omicido stradale subito!!! Ergastolo della patente!!! Polizia Stradale di di Forlì distaccamento di Rocca San Casciano? Ma un pochino più vicino no?

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragedia del sabato sera sulla A14: impatto fatale, un morto e cinque feriti

  • Cronaca

    Neve in montagna, disagi non solo per le persone: cosa sta succedendo a lupi e altri animali

  • Sport

    Rugby, il Romagna fermato dal Florentia sul 28-12

  • Politica

    Lucchi e le solette, la replica a Fabbri: "Un po' di corsa ti farebbe bene..."

I più letti della settimana

  • Tragedia del sabato sera sulla A14: impatto fatale, un morto e cinque feriti

  • Freddo dall'Artico, forte nevicata nell'entroterra: chiuso un lungo tratto di E45

  • La terra trema con violenza nel Centro Italia: scosse avverite anche a Cesena

  • Auto divorata dalle fiamme, danni anche per le altre parcheggiate vicine

  • E dopo la neve la seconda bufera, quella sull'Anas: sull'E45 pulizia in tilt

  • Oltre mezzo metro di neve a Sarsina: un'azienda isolata per alcune ore

Torna su
CesenaToday è in caricamento