A fuoco l'impianto fotovoltaico del Comune di Sogliano

Incendio giovedì mattina ad un impianto fotovoltaico di proprietà del Comune di Sogliano sul Rubicone. Le fiamme sono divampate in una cabina elettrica in cemento installata in via Ca' Giuliano, nella frazione di Ca' Vacchetti

Incendio giovedì mattina ad un impianto fotovoltaico di proprietà del Comune di Sogliano sul Rubicone. Le fiamme sono divampate poco prima delle 10.30 in una cabina elettrica in cemento installata in via Ca’ Giuliano, nella frazione di Ca’ Vacchetti. All’interno si trovavano due inverter, apparati elettronici in grado di convertire una corrente continua generate dalle celle solari in una corrente alternata. Le lingue di fuoco si sono rapidamente estese, distruggendo tutto.

IPOTESI CORTO CIRCUITO - Oltre agli apparati elettronici è andato fuori uso anche il sistema di videosorveglianza e allarme. Grazie al tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco di Novafeltria e di Cesena, le fiamme non si sono estese ai pannelli fotovoltaici installati ad una trentina di metri dalla cabina elettrica. L’intervento si è concluso dopo circa tre ore. Le cause sono ancora al vaglio ai tecnici del “115”, anche se l’ipotesi più accreditata è quella del corto circuito.

LA STRUTTURA - L’impianto, capace di produrre 630Kw/h, sorge su un terreno di proprietà del Comune di Sogliano. La struttura era direttamente collegata ad una stazione Enel alla quale spediva l’energia accumulata. Questo particolare ha reso ancora più difficile l’intervento delle squadre antincendio che però sono riuscite a domare le fiamme. “E’ un tipo di intervento raro; per fortuna non ha coinvolto abitazioni”, hanno chiarito i vigili del fuoco.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa? Ecco come tenerle lontane

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • Invitata al matrimonio estivo? Ecco i consigli sull'abbigliamento ideale

  • Non solo Malatestiana: tutte le biblioteche di Cesena

I più letti della settimana

  • Alta concentrazione di batteri in acqua, scatta il divieto di balneazione

  • Trenta pecore sbranate dai lupi: "Abbiamo paura anche per la nostra sicurezza"

  • Eleganza sui banchi del mercato, con il figlio la tradizione continua anche in negozio

  • Camion a rimorchio si ribalta: "Ennesimo incidente, strada stretta e pericolosa"

  • Violento scontro auto-moto sulla via Emilia: padre e figlio finiscono a terra

  • Tenta di rubare un televisore, arrestato nel parcheggio: scatta anche la sospensione del reddito di cittadinanza

Torna su
CesenaToday è in caricamento