menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcalendarcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcasesunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsiuslock-openlog-outeditfiletrophy

Incendio in attrezzaia, va in fumo il tetto di eternit a Borello

Nella mattinata di venerdì, intorno alle 6.45 è scoppiato un incendio, per cause ancora ignote, in via Luzzena 440, a Borello. E' andato a fuoco un capanno di ricovero attrezzi

Foto tratta dal web

Nella mattinata di venerdì, intorno alle 6.45 è scoppiato un incendio, per cause ancora ignote, in via Luzzena 440, a Borello. E' andato a fuoco un capanno di ricovero attrezzi  adiacente ad una falegnameria, con attigua catasta di legna. L'attrezzaia e la legnaia sono state avvolte dalle fiamme e distrutte in poco tempo. Il negozio di falegnameria non è stato fortunatamente intaccato. Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, anche i tecnici di Arpa e Ausl, in quanto il tetto del capanno era di eternit.

Le fiamme si sono propagate in fretta, avendo preso fuoco anche la sterpaglia circostante.  Intervenuta anche la  Guardia forestale e i Carabinieri per i rilievi del caso. I Vigili del Fuoco hanno impiegato circa tre ore per domare l'incendio, poi sono partite le operazioni di bonifica dell'area



Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Twittina
    Twittina

    Bene, così i proprietari hanno risolto il problema dello smaltimento. Ma non era fuori legge l'eternit???

    • se era in buone condizioni, non è necessario rimuoverlo. Solo quando è rovinato crea pericolo.

Più letti della settimana

Torna su