Incendio alla Campomaggi, la politica si stringe attorno all'azienda cesenate

Tante le reazioni e la solidarietà della politica dopo la sciagura capitata alla nota azienda cesenate

Manifestazioni di solidarietà ed affetto anche dal mondo della politica: "Mi sento particolarmente vicino e toccato da quanto accaduto - scrive Enrico Sirotti Gaudenzi della Lega -. La mia massima vicinanza e disponibilità agli imprenditori e dipendenti di una così importante realtà del nostro territorio. Un abbraccio a Marco e Caterina". Così il parlamentare romagnolo Marco Di Maio: "Un incendio devastante distrugge lo stabilimento cesenate di una delle aziende di riferimento nel settore della pelletteria. Solidarietà e vicinanza agli imprenditori e ai lavoratori: sono certo che sapranno reagire con la stessa determinazione con cui hanno costruito un’azienda così rinomata e apprezzata". 

La visita di Bonaccini

Martedì pomeriggio si è recato sul posto il governatore dell'Emilia Romagna e candidato al bis, Stefano Bonaccini, che ha dedicato un pensiero agli imprenditori colpiti dal rogo: "Caro Marco, cara Caterina, conosco la vostra tempra. So che l'incendio che ha devastato il vostro stabilimento non vi fermerà e che ripartirete più forti di prima. La cosa importante è che non ci siano stati feriti o, ancor peggio, vittime. La Regione c'è. Siamo abituati a stare vicino alle sofferenze dei nostri cittadini. Faremo tutto ciò che è in nostra potestà per aiutare Campomaggi in questo momento drammatico. Il mio abbraccio è quello di tutta la comunità emiliano-romagnola. Forza".

VIDEO: il day after del tremendo incendio

Borgonzoni: "Vicini ai lavoratori"

"Siamo vicini ai lavoratori della "Campomaggi Caterina Lucchi" azienda devastata dal rogo delle ultime ore - afferma Lucia Borgonzoni, candidata alla presidenza della Regione Emilia-Romagna -. Esprimiamo forte preoccupazione per l'impatto che i danni prodotti dalle fiamme rischiano di avere sulla produzione. Da subito, in caso di elezione, attiveremo un tavolo per la tutela dei posti di lavoro, sollecitando anche il governo a fare la sua parte. Grazie a vigili del fuoco, carabinieri, polizia, 118 impegnati a spegnere le fiamme e a mettere in sicurezza l'area".

L'inferno di fuoco nell'azienda di pelletteria

Vietina (Forza Italia): "A disposizione per aiutare il rilancio"

“Ho seguito, come tutti, con grande apprensione il devastante incendio che ha colpito la Campomaggi & Caterina Lucchi di Cesena, una delle aziende di riferimento a livello nazionale per il settore della pelletteria e testimonial della capacità imprenditoriale che caratterizza la Romagna - commenta la deputata di Forza Italia, Simona Vietina -. Nel sollievo di sapere che non ci sono vittime, il mio pensiero, il mio sostegno e la mia disponibilità vanno agli imprenditori e ai lavoratori di questa azienda: non sarete soli nel percorso di rilancio e ricostruzione e sono certa che, con quello spirito indomabile e caparbio che accomuna tutti i romagnoli in ogni momento della vita, la Campomaggi & Caterina Lucchi tornerà a brillare nel firmamento che le compete nel più breve tempo possibile. Il mio sostegno, come amministratore pubblico e come parlamentare non mancherà". "Siamo certi che il territorio saprà reagire e rialzarsi anche di fronte a questa prova durissima - sono le parole di Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia -. Da parte nostra c’è tutta la disponibilità a mettere in campo iniziative a tutela della produzione e dei posti di lavoro, chiedendo misure specifiche al Governo per consentire all'azienda, riferimento nazionale del settore della pelletteria, di ripartire e di rialzarsi".

VIDEO: Le fiamme divorano l'azienda cesenate

Fratelli d'Italia Cesena: "Subito un tavolo in Regione"

Fratelli d'Italia Cesena esprime "la propria vicinanza ai lavoratori - e alle loro famiglie - che vedono compromesso il posto di lavoro dal terribile incendio divampato nella sede cesenate dell'azienda di pelletteria. Chiediamo che il sindaco Enzo Lattuca organizzi subito un tavolo in modo da portare il caso in regione e chieda al presidente Bonaccini attivare tutte le iniziative necessarie di sostegno economico per evitare che queste famiglie vengano abbandonate al loro destino".

La solidarietà social agli imprenditori cesenati

bonaccini-campomaggi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paurosa carambola all'incrocio: fa un filotto di schianti, 8 veicoli danneggiati. Si contano 2 feriti gravi

  • Vuole andare alla Festa del Maiale, ma sbaglia strada: fa inversione e finisce nel fosso

  • Tenta di impiccarsi alla ringhiera del balcone, salvato in extremis: grave un giovane

  • "Soffoco", l'infarto lo coglie mentre va al lavoro: salvato dalla Polizia municipale

  • Caos Sanremo, anche da Cesena critiche ad Amadeus: "Prenda le distanze da Junior Cally"

  • La Polizia arresta due fratelli sulla E-45: dovevano scontare una pena di 4 anni di reclusione

Torna su
CesenaToday è in caricamento