Gran caldo e molti incendi, oltre mille interventi solo in Emilia-Romagna

Sono già oltre un migliaio (per l'esattezza, a ieri, 1.051), infatti, gli interventi compiuti dai vigili del fuoco in Emilia-Romagna dall'inizio della stagione estiva per contrastare l'emergenza incendi (nel 2011 furono 347)

Tra gli effetti collaterali del gran caldo estivo, non ci sono solo malori e indisposizioni, ma anche il rischio incendi. Che nel territorio regionale è stato particolarmente evidente quest'anno. Sono già oltre un migliaio (per l'esattezza, a ieri, 1.051), infatti, gli interventi compiuti dai vigili del fuoco in Emilia-Romagna dall'inizio della stagione estiva per contrastare l'emergenza incendi (nella campagna 2011 furono 347).

 La direzione regionale VVF ogni giorno impegna in media 80 uomini e 35 mezzi, coadiuvati nei casi più impegnativi dall'AB412 con 'benna antincendio' del Nucleo elicotteri. Complessivamente finora sono bruciati poco più di 400 ettari di sterpaglie e 160 di bosco.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La Regione rafforza la rete dei trapianti: a Cesena espianti a cuore fermo

  • Eventi

    Ultimo "Venerdì sera in centro" con shopping, musica e passeggiata culturale e cooking show

  • Incidenti stradali

    Sbalzati via dalle moto dopo il tamponamento: paura per due centauri

  • Cronaca

    Appello di una famiglia: "Cerchiamo un donatore di midollo osseo"

I più letti della settimana

  • I 'vocali' di Whatsapp tradotti in testo in tempo reale: ora si può grazie a due universitari

  • Vento forte, temporali e rischio grandine: allerta meteo della Protezione Civile

  • L'ultimo viaggio della piccola Teresa, morta improvvisamente a 5 anni

  • Atti osceni davanti al Conad, il sindaco di Cesenatico: "Non dobbiamo piegarci al degrado"

  • Sbalzati via dalle moto dopo il tamponamento: paura per due centauri

  • Salottini e un’area social: si avvicina l'apertura del "Babbi Caffè"

Torna su
CesenaToday è in caricamento