Gran caldo e molti incendi, oltre mille interventi solo in Emilia-Romagna

Sono già oltre un migliaio (per l'esattezza, a ieri, 1.051), infatti, gli interventi compiuti dai vigili del fuoco in Emilia-Romagna dall'inizio della stagione estiva per contrastare l'emergenza incendi (nel 2011 furono 347)

Tra gli effetti collaterali del gran caldo estivo, non ci sono solo malori e indisposizioni, ma anche il rischio incendi. Che nel territorio regionale è stato particolarmente evidente quest'anno. Sono già oltre un migliaio (per l'esattezza, a ieri, 1.051), infatti, gli interventi compiuti dai vigili del fuoco in Emilia-Romagna dall'inizio della stagione estiva per contrastare l'emergenza incendi (nella campagna 2011 furono 347).

 La direzione regionale VVF ogni giorno impegna in media 80 uomini e 35 mezzi, coadiuvati nei casi più impegnativi dall'AB412 con 'benna antincendio' del Nucleo elicotteri. Complessivamente finora sono bruciati poco più di 400 ettari di sterpaglie e 160 di bosco.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Serie B, dal Cesena impercettibili segni di vita: scialbo 0-0 in casa dell'Ascoli

    • Cronaca

      Nuovo ospedale di Cesena: l'Ausl Romagna propone di realizzarlo a Villachiaviche

    • Cronaca

      Ospitalità ai migranti: un bando per trovare case in affitto da privati

    • Cronaca

      Fiamme in un'autofficina, due auto distrutte nel rogo

    I più letti della settimana

    • Cene, prosciutti, regali da migliaia di euro alla Polizia Stradale: maxi-inchiesta della Procura

    • Dopo 30 anni da commessa diventa imprenditrice e apre una profumeria

    • Fugge all'alt dei carabinieri e si schianta: pensava di essere ubriaco, ma era sobrio

    • Accompagnava prostitute al lavoro sull'Adriatica: stanato padre di 16 figli

    • Sbuca tra le auto in sosta: tredicenne investito mentre va a scuola in bici

    • Manuel e Marco hanno detto sì: celebrata la prima unione civile a Cesena

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento