In arrivo un disco tributo per Fabrizio De Andrè, c'è anche un musicista cesenate

Federico Mecozzi: "Suoniamo con i Ministri, la collaborazione con la band è nata durante il concerto Rimini canta Rimini per i 40 anni del disco"

Il 26 aprile esce “Faber Nostrum”, un disco tributo a Fabrizio De André, che vede la partecipazione di alcuni dei nomi più influenti della nuova scena musicale italiana, fra cui Lo Stato Sociale, Gazzelle, Vasco Brondi, Motta, Ex-Otago e i Ministri. E proprio con quest'ultima band, che si è esibita la scorsa estate a Rimini, suona un pool di musicisti romagnoli. La collaborazione è nata lo scorso 21 luglio, quando il gruppo si è esibito all'evento "Rimini canta Rimini" per i 40 anni del disco "Rimini" di De André. Alla corte degli Agostiniani i Ministri hanno conosciuto e lavorato con il violinista e direttore d'orchestra Federico Mecozzi e da quel momento hanno dato il via a un'amicizia che li ha riportati in studio di registrazione. Insieme, infatti, hanno interpretato per il disco la canzone "Inverno", brano poi scelto per anticipare il disco.

"Per questo progetto ho scritto l'arrangiamento orchestrale e registrato violini e viole - afferma Federico Mecozzi - è un progetto bellissimo e sono felice che la collaborazione con i Ministri sia nata proprio sul palco riminese durante la serata organizzata da Massimo Roccaforte di Interno4 edizioni insieme a la rassegna Percuotere la mente. Hanno lavorato talentuosi musicisti romagnoli e abbiamo registrato negli studi Numeri Recording di Cristian Bonato a Coriano". Nel progetto sono stati coinvolti il cesenate Giovanni Cacciaguerra al corno, il riminese Cristina Bonato, il sammarinese Anselmo Pelliccioni al violoncello, e l'imolese Luigi Zardi alla tromba.

A proposito del progetto Dori Ghezzi afferma: "Sono senza dubbio favorevole a rivisitazioni che comportano scelte coraggiose e quasi spericolate, per poi scoprire, piacevolmente, che hanno ragione di esistere. Del resto, anche Fabrizio sentiva di volta in volta l'esigenza di sperimentare e innovarsi cercando di non ripetere se stesso. Queste operazioni oltretutto ci confermano che c'è sempre un forte punto di congiunzione e comprensione fra più generazioni e diversi linguaggi".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    E45, nuova doccia fredda: la superstrada assente dal decreto "sblocca-cantieri"

  • Sport

    A Cesenatico quasi 700 nuotatori per il 'Trofeo Around Sincro'

  • Cronaca

    Forlì-Cesena molta "severa" sul reddito di cittadinanza: prima in Italia per domande respinte

  • Cronaca

    Bando per assumere i "navigator" del reddito di cittadinanza: 14 posti di lavoro in provincia

I più letti della settimana

  • A sei anni investito da un suv sulle strisce pedonali: tanta paura a San Mauro

  • Dal pubblico arrivano insulti, Young Signorino lancia il microfono e abbandona il locale

  • L'ex bar Roma riapre al contrario (AmoR): c'è pure la tata per i bimbi e il parcheggio passeggini

  • Trova la sua strada tra impunture e imbastiture: a 24 anni apre una sartoria artigianale

  • Prendono fuoco i pannelli fotovoltaici sul tetto: tanta paura, nessun ferito - LE FOTO

  • Velo Ok, posizionate le prime 13 colonnine a Cesena: a breve saranno operative. Ecco dove sono

Torna su
CesenaToday è in caricamento