Il coinquilino non lascia la casa, lo prende a bastonate: denunciato 50enne

Nel corso dell'accesa lite sono intervenuti gli agenti del reparto Pronto intervento della Polizia Locale

Ha preso a bastonate il coinquilino dopo avergli chiesto più volte di lasciare l’appartamento. È quanto accaduto a Cesena, nel quartiere Fiorita, a due cinquantenni che nel pieno di una accesa discussione sono stati raggiunti dagli agenti del reparto Pronto intervento della Polizia Locale di Cesena, a loro volta allertati dai vicini di casa. Arrivati sul posto, gli uomini della municipale hanno dovuto soccorrere la vittima che presentava alcune lievi ferite e sequestrare l’arma all’aggressore.

L’uomo, un cittadino italiano di mezza età residente a Cesena in una abitazione privata, dopo essere tornato da un’escursione avrebbe rinnovato al coinquilino l’invito a lasciare l’abitazione. Evidentemente il rifiuto della richiesta deve aver scatenato il gesto del proprietario dell'immobile che, dopo essersi procurato il bastone per strada, ha picchiato ripetutamente l’ospite sgradito. 

Il bastone è stato sequestrato e il grave gesto è costato al soggetto una denuncia all'autorità giudiziaria. La vittima, trasferita al Pronto soccorso, se l’è cavata con qualche giorno di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pochi metri poi lo schianto, l'ultimo volo di Paolo: la passione smisurata per il deltaplano

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Lo schianto col deltaplano non gli dà scampo: uomo morto sul colpo

  • Incubo per una 11enne: entra in casa e si trova di fronte i ladri

  • Litiga con la madre e tenta il suicidio: 20enne salvato in extremis

  • Migliaia di uccelli sulla città, cinguettio assordante e auto bersagliate dal guano: la spiegazione del fenomeno

Torna su
CesenaToday è in caricamento