Guerra alle "tv pirata", maxi operazione in Europa: tanti gli utenti anche in Romagna

L'operazione denominata "Eclissi" mira a smantellare quei servizi pirata che consentono di usufruire gratuitamente di canali satellitari a pagamento

E' scattata all'alba di mercoledì  ed è la più vasta operazione europea contro le tv pirata mai effettuata. L'obiettivo è quello di oscurare le IpTV illegali, in Italia sono circa 5 milioni gli utenti che attraverso i segnali streamin "pirata" usufruiscono gratuitamente di canali satellitari a pagamento.

L'IPTV è purtroppo molto in voga anche in Romagna, dove sono migliaia gli utenti che ne usufruiscono alimentando così il mercato illegale dei servizi televisivi e web.  L’operazione, condotta dalla Polizia, è coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma e a livello internazionale dalle Agenzie europee Eurojust ed Europol, con la cooperazione delle polizie e delle autorità giudiziarie anche di Francia, Paesi Bassi, Germania, Bulgaria e Grecia.

Otto gli ordini europei di indagine per associazione a delinquere a carattere transnazionale emessi dalla Procura di Napoli. Soddisfazione da parte dell’Unione Nazionale Consumatori, per voce del presidente Massimiliano Dona: “La notizia è ottima. È fondamentale fare un salto culturale affinché i fruitori prendano atto che non si tratta di un innocuo tentativo di risparmiare qualche euro, ma di un vero e proprio reato gestito da organizzazioni sofisticate e ampie, che danneggia lo sport ma anche gli stessi consumatori che non sempre sono consapevoli di quello che rischiano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto auto-scooter sulla via Emilia: grave una donna sbalzata contro il parabrezza

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Boato nella notte, la banda del bancomat fa saltare lo sportello automatico

  • Pago e Rice tra gli attori, parte "Dittatura last minute": viaggio nella Romania di Ceausescu

Torna su
CesenaToday è in caricamento