Gli rubano lo scooter ma non se ne accorge, l'agente lo ritrova 'occultato' in un parco

Il ritrovamento dietro un cespuglio nel parco don Ivo Rossi, è merito di un agente della Polizia Locale di San Mauro

Una vicenda piuttosto curiosa di furto sventato, quella che si è vissuta a San Mauro Mare. Un agente della Polizia Locale era impegnato in un pattugliamento a piedi nel parco don Ivo Rossi, dove spesso trovano rifugio sulle panchine clochard e senza fissa dimora.

L'agente ha notato un luccichio all'interno di un grosso cespuglio, si è avvicinato e ha scoperto che si trattava di uno scooter Yamaha con evidenti segni di forzatura sul quadro di accensione. Il motorino era stato occultato con cura nella vegetazione, e non era per nulla facile scorgerlo. Al controllo fatto al terminale lo scooter non è risultato essere stato rubato.

Attraverso la targa gli agenti sono risaliti al proprietario: un giovane commerciante bellariese residente a San Mauro. Il derubato è stato contattato e ha spiegato che in pratica non si era accorto del furto, la sera prima lo aveva parcheggiato sotto casa, poi non l'aveva usato, non rendendosi quindi conto del furto avvenuto probabilmente nella notte. Lo scooter è stato restituito al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il blogger cesenate che azzecca tutte le previsioni finanziarie, viene chiamato "Il capitano della borsa"

  • Un bel risveglio, va in tabaccheria e scopre di aver vinto al SuperEnalotto: sfiorato il 6 da oltre 62 milioni

  • Vuole andare alla Festa del Maiale, ma sbaglia strada: fa inversione e finisce nel fosso

  • "Soffoco", l'infarto lo coglie mentre va al lavoro: salvato dalla Polizia municipale

  • Il caso "culinario" dell'estate 2019: il gelato all'acqua di mare alla conquista del Sigep

  • Torna il treno che collega Monaco di Baviera alla Romagna

Torna su
CesenaToday è in caricamento