Gli rubano lo scooter ma non se ne accorge, l'agente lo ritrova 'occultato' in un parco

Il ritrovamento dietro un cespuglio nel parco don Ivo Rossi, è merito di un agente della Polizia Locale di San Mauro

Una vicenda piuttosto curiosa di furto sventato, quella che si è vissuta a San Mauro Mare. Un agente della Polizia Locale era impegnato in un pattugliamento a piedi nel parco don Ivo Rossi, dove spesso trovano rifugio sulle panchine clochard e senza fissa dimora.

L'agente ha notato un luccichio all'interno di un grosso cespuglio, si è avvicinato e ha scoperto che si trattava di uno scooter Yamaha con evidenti segni di forzatura sul quadro di accensione. Il motorino era stato occultato con cura nella vegetazione, e non era per nulla facile scorgerlo. Al controllo fatto al terminale lo scooter non è risultato essere stato rubato.

Attraverso la targa gli agenti sono risaliti al proprietario: un giovane commerciante bellariese residente a San Mauro. Il derubato è stato contattato e ha spiegato che in pratica non si era accorto del furto, la sera prima lo aveva parcheggiato sotto casa, poi non l'aveva usato, non rendendosi quindi conto del furto avvenuto probabilmente nella notte. Lo scooter è stato restituito al legittimo proprietario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

  • Le temperature calano a picco: in arrivo vento e temporali: l'allerta meteo

  • La 17enne cesenate Alessandra Rumieri è la nuova "Miss Mondo Rally"

Torna su
CesenaToday è in caricamento