Musica, la sedicenne Giulia Gori premiata all’European Music Competition di Torino

La giovane pianista Giulia Gori, reduce dal riconoscimento artistico internazionale "Teatro e Musica" ricevuto al Grand Hotel di Rimini, difende i colori dell'Italia e della Romagna

La giovane pianista Giulia Gori, reduce dal riconoscimento artistico internazionale "Teatro e Musica" ricevuto al Grand Hotel di Rimini, difende i colori dell'Italia e della Romagna alla 23a edizione dell'European Music Competition di  Torino e si aggiudica il secondo premio, bissando il successo già ottenuto nel 2015. Ha eseguito la rapsodia N°2 opera 79 di Johannes Brahms e lo Scherzo N° 1 opera 20 di Fryderyk Chopin con grande sentimento e trasporto. Il primo premio è stato assegnato alla sua collega giapponese Sakura Watanabe di Osaka.

Giulia ha 16 anni, ha iniziato a suonare a soli 4 anni e a 9 è prima in graduatoria all'ammissione al conservatorio di Cesena. Vive l'arte a tutto tondo, dalla musica alla danza, dal teatro al canto. Frequenta il terzo anno del liceo scientifico Righi di Cesena e il nono anno al conservatorio di Trieste con il concertista Giuseppe Albanese. "Sono molto soddisfatta del risultato e lo dedico a Mia, la mia cuginetta appena nata proprio a Torino. Mi complimento con Sakura e mi auguro un giorno di poter suonare nel suo affascinate paese. "

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impressionante salto di carreggiata per un Tir in autostrada: brividi, feriti e code in A14

  • Tragedia sfiorata in A14, scoppia il pneumatico del Tir: miracolato il camionista

  • Porta un "Oktoberfest" a Cesena, dopo tanta 'cultura' in giro per l'Europa apre la birreria

  • Superenalotto, la fortuna continua a baciare Savignano. Sfiorato il colpo milionario

  • Per chi culla il sogno di comprare casa, la banca apre le porte col "Mutuo Day"

  • Cinque benefici delle piante grasse che non conoscevi

Torna su
CesenaToday è in caricamento