Giro di vite per le targhe straniere: la Municipale applica subito il "Decreto Salvini"

Il proprietario ora potrà scegliere se reimmatricolare l'automobile, dotandola di targa italiana, oppure riportarla in Romania, dove potrà continuare a circolare

Multa di circa 500 euro e ritiro della carta di circolazione. La Polizia Municipale dell'Unione Rubicone e Mare ha applicato subito le nuove norme stradali per i veicoli con targa straniera nel corso di un controllo svolto nella zona del Romagna Center. Nel mirino degli agenti è finita una "Ford Mondeo" con targa romena, condotta da un quarantenne romeno residente a Cesenatico da qualche anno.

Applicando le nuove norme introdotte con la legge 132/2018 (conversione del cosidetto "Decreto Salvini"), gli agenti hanno contestato al conducente una sanzione di circa 500 euro ed hanno ritirato la carta di circolazione. Il proprietario ora potrà scegliere se reimmatricolare l'automobile, dotandola di targa italiana, oppure riportarla in Romania, dove potrà continuare a circolare.
 

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa? Ecco come tenerle lontane

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • Invitata al matrimonio estivo? Ecco i consigli sull'abbigliamento ideale

  • Non solo Malatestiana: tutte le biblioteche di Cesena

I più letti della settimana

  • Alta concentrazione di batteri in acqua, scatta il divieto di balneazione

  • Trenta pecore sbranate dai lupi: "Abbiamo paura anche per la nostra sicurezza"

  • Eleganza sui banchi del mercato, con il figlio la tradizione continua anche in negozio

  • Camion a rimorchio si ribalta: "Ennesimo incidente, strada stretta e pericolosa"

  • Violento scontro auto-moto sulla via Emilia: padre e figlio finiscono a terra

  • Tenta di rubare un televisore, arrestato nel parcheggio: scatta anche la sospensione del reddito di cittadinanza

Torna su
CesenaToday è in caricamento