“Ti ci porto io” alla scoperta di Cesenatico

La trasmissione, condotta da Michela Rocco di Torrepadula e Gianfranco Vissani, si presenta come un viaggio on the road dal nord al sud della penisola per riscoprire il territorio e la cultura enogastronomica

Sul La7 andrà in onda domenica, a partire dalle ore 10, la puntata di “Ti ci porto io” registrata il 9 ottobre a Cesenatico. La trasmissione, condotta da Michela Rocco di Torrepadula e Gianfranco Vissani, si presenta come un viaggio on the road dal nord al sud della penisola per riscoprire il territorio e la cultura enogastronomica del nostro Paese. Ma questo viaggio rappresenta al tempo stesso un pretesto per conoscere l’Italia sotto l’aspetto paesaggistico, culturale, territoriale e artistico, andando alla scoperta di realtà locali curiose o poco conosciute. Il tutto condito dalle particolarità gastronomiche di ogni realtà territoriale italiana.
 
Il tour realizzato a Cesenatico proporrà una passeggiata partendo dal Porto Canale leonardesco, con visita al Museo della Marineria e successivo passaggio nella piazzetta delle Conserve. I conduttori sono stati guidati alla scoperta delle bellezze storiche della città dal Direttore del Museo della Marineria Davide Gnola e dalla scrittrice di libri per l'infanzia Elisa Mazzoli. Un punto di eccellenza di Cesenatico è stato anche lo Spazio Pantani, dove la conduttrice Michela Rocco ha incontrato Davide Cassani, noto volto del ciclismo italiano e oggi commentatore delle gare ciclistiche per Rai Sport, ripercorrendo insieme a lui le mitiche imprese di Marco Pantani.
 
La gastronomia manterrà naturalmente un rilievo preminente nell’ambito della trasmissione: Gianfranco Vissani incontra Andrea Bartolini del ristorante “La buca”. Lo chef “più televisivo” d’Italia incomincerà il suo viaggio tra i prodotti e la cucina si Cesenatico partendo dal molo del porto canale. Attende l’arrivo del peschereccio di Maurizio Cialotti, da 30 anni in mare con le barche di Cesenatico. Il peschereccio è carico di pesce azzurro e con una cassetta di freschissime sarde raggiunge “La buca”, ristorante scelto dalla produzione televisiva perché apprezzato e conosciuto a livello nazionale per la gastronomia di pesce.
 
Andrea Bartolini, figlio di Stefano lo storico patron del locale e dell’Osteria del Gran Fritto, prepara un classico del ristorante: croccante di sarde. Due sottili fette di pane a lievitazione naturale, farcite da una sarda appena scottata e accompagnata da una mayonaise aromatizzata da un fumetto di pesce. Una tappa dove si raccontano la cucina di Cesenatico, le sue grandi materie prime e il rapporto profondo che la lega al mare. Anche a tavola.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

  • Caffè o spesa con bar e supermercati chiusi, una decina pizzicati dai Carabinieri

  • Il contagio si stoppa, zero nuovi casi ma due decessi. Un'altra vittima alla "Maria Fantini"

Torna su
CesenaToday è in caricamento