Genitori sul piede di guerra, "Area giochi per i bimbi trasformata in inutile campo di basket"

Il malumore dei genitori dei bambini che frequentano il parco della Casa Rossa di Ponte Pietra

"Con la presente mi incarico quale portavoce di un problema nella località Ponte Pietra di Cesena", inizia così la lettera di un residente della zona Quartiere al Mare, che vuole mettere in risalto una situazione che sta creando malumori tra i cittadini della zona.

"In aprile il Comune di Cesena ha provveduto al parziale smantellamento della vecchia pista di pattinaggio, effettuando opere di ammodernamento, che ha previsto la demolizione dei cordoli perimetrali alla pista comprese le balaustre metalliche sempre perimetrali e la demolizione dei vecchi canestri da basket. La nuova parziale ristrutturazione ha previsto un rattoppamento della pavimentazione che compone la vecchia pista, il montaggio di nuovi canestri (adeguatamente protetti contro eventuali urti), la realizzazione di una parziale recinzione a protezione dell'asse stradale molto prossima all'area gioco, e la trasformazione in toto di quello che era un'area polivalente in un'area prettamente esclusiva ad uso campo da basket".

Il nostro lettore segnala "la carenza della recinzione in quanto lo spigolo del campo (zona pedonale con ghiaia in affaccio alla strada) risulta altamente pericoloso in quanto non è assolutamente protetto da recinzione, pertanto un utente inseguendo la palla si troverebbe dopo solo qualche metro sopra l'asse stradale".

Una situazione che ha iniziato a far emergere i primi malumori degli avventori del parco: "I genitori dei bambini che frequentano il parco della Casa Rossa di Ponte Pietra, ribadiscono e concordono, nell'inutilità di un'opera pubblica ad utilizzo esclusivo di pochi. La vecchia pista seppur un po' acciaccata, era il luogo di ritrovo dei genitori e dei bambini che giocavano con le biciclette, col pallone e che coloravano coi gessetti colorati. Era un luogo polivalente di incontro, un perno di ritrovo pomeridiano per i bambini di ogni età ed un luogo d'incontro anche per i più grandi". "Oggi - conclude il cittadino che si fa portavoce di tutto il quartiere - rimane un campo da basket nuovo di zecca ed inutilizzato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento