Gara di solidarietà per Ledio, raccolta fondi per aiutare la famiglia al rimpatrio della salma

Il giovane albanese proprio oggi avrebbe compiuto 20 anni. Si attende il nullaosta della magistratura per i funerali

Non si spegne la rabbia e il dolore per la morte di Ledio Cerriku, nel tragico incidente in motorino dello scorso lunedì a Valverde. Il ragazzo proprio oggi avrebbe compiuto 20 anni, intanto su vari gruppi Facebook è scattata una gara di solidarietà per aiutare la famiglia a sostenere i costi per rimpatriare la salma in Albania. "Oltre il dolore di questa famiglia, c'è anche la difficoltà del rimpatrio della salma in Albania dato i costi assurdi".

"Chiunque possa aiuti la famiglia di Ledio, morto a Villamarina, per riportare il suo corpo da loro in Albania..Condividete per favore". Tanti i post di affetto accompagnati da una raccolta fondi con la possibilità di aiutare la famiglia in questo tragico momento. Martedì i familiari sono arrivati dall'Albania per il momento più difficile, quello del riconoscimento della salma, in attesa che arrivi il nullaosta per i funerali del ragazzo.

Ledio è la 13esima vittima della strada, in poco più di un mese nel cesenate. Un bilancio tragico che sembra non avere fine in quest'estate maledetta. Un ragazzo che si divideva tra il suo lavoro di aiuto cuoco e la comunità che aiuta i minori in difficoltà, dove in passato lui stesso era stato ospitato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in stazione: è una 13enne la giovane morta sui binari

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Sciagura sui binari, muore una donna. Cancellazioni e treni in ritardo sulla linea Adriatica

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

Torna su
CesenaToday è in caricamento