Esplosione al bancomat, colpo andato male: ladri in fuga a mani vuote

Colpo con l'esplosivo andato male per i malviventi nella notte tra lunedì e martedì. Una banda specializzata formata da tre ladri hanno attaccato la filiale del Credit Agricole

Colpo con l'esplosivo andato male per i malviventi nella notte tra lunedì e martedì. Una banda specializzata formata da tre ladri hanno attaccato la filiale del Credit Agricole (ex Cassa di Risparmio) di via Zavaglia, nella zona industriale di Pievesestina. I malviventi hanno agito intorno alle 4 di notte, quando l'area era deserta. Hanno quindi preparato la carica con il gas esplosivo, che però si è rivelata insufficiente. Probabilmente non hanno potuto inserire più gas in quanto disturbati dall'allarme che ha richiamato in pochi minuti la vigilanza privata e la volante del Commissariato di Polizia. 

Lo scoppio ha quindi danneggiato il monitor e fatto avanzare il bancomat di una decina di centimetri dal suo alloggiamento, ma non lo ha sventrato e così il denaro è rimasto all'interno. Per i banditi non è rimasto altro da fare che scappare a mani vuote. La Polizia di Stato ha già avviato le prima indagini, acquisendo le immagini di sorveglianza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un bel risveglio, va in tabaccheria e scopre di aver vinto al SuperEnalotto: sfiorato il 6 da oltre 62 milioni

  • Paurosa carambola all'incrocio: fa un filotto di schianti, 8 veicoli danneggiati. Si contano 2 feriti gravi

  • Vuole andare alla Festa del Maiale, ma sbaglia strada: fa inversione e finisce nel fosso

  • Tenta di impiccarsi alla ringhiera del balcone, salvato in extremis: grave un giovane

  • "Soffoco", l'infarto lo coglie mentre va al lavoro: salvato dalla Polizia municipale

  • Torna il treno che collega Monaco di Baviera alla Romagna

Torna su
CesenaToday è in caricamento