Ristorante senza pace, furto lampo: i ladri colpiscono per la nona volta

I malviventi hanno colpito nel locale di via Oberdan nella tarda mattinata di domenica

E con quello di domenica sono nove. Non c'è pace per il ristorante pizzeria "Da Baldo". I malviventi hanno colpito nel locale di via Oberdan nella tarda mattinata di domenica. Qualcuno ha notato l'azione dei banditi, avvertendo immediatamente le forze dell'ordine. Sul posto sono arrivati gli agenti della Volante del Commissariato di Polizia di Cesena, ma i "soliti ignoti" erano già uccel di bosco. Nelle mani dei ladri è finito il fondo cassa, circa un centinaio di euro. Per entrare hanno forzato la porta d'ingresso. Quindi hanno impiegato circa un minuto per mettere le mani sul bottino. L'azione segue quella di una decina di giorni fa. Anche in quell'occasione era stato rubato il fondo cassa. E nell'occasione il ladro si era ferito sfondando un vetro con una rastrelliera per bici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A "Rattolino" arriva la Rai, La Vita in Diretta tra i residenti per l'emergenza topi

  • Cronaca

    E45, tecnici a lavoro sulla relazione di Anas. Al vaglio una riapertura parziale

  • Cronaca

    E45 chiusa, partono a Bagno le lezioni in teleconferenza. Il Comune pagherà il convitto a nove ragazzi

  • Cronaca

    E45, Lucchi e Baccini chiedono un incontro al Ministro Di Maio: "Servono ammortizzatori sociali ed aiuti"

I più letti della settimana

  • Le strade del cesenate invase da una numerosa colonia di ratti

  • Traffico bloccato sulla Secante per una serie di incidenti

  • E45 senza viabilità alternativa, la vecchia statale è abbandonata da 21 anni: l'abbiamo percorsa

  • Meteo, il Cesenate nella morsa del freddo e della neve: attesi fiocchi abbondanti in collina

  • A 6 anni suona "C'era un ragazzo" con la batteria... e Gianni Morandi si fa vivo

  • A 19 anni dalla sua scomparsa una sentenza per Manuela Teverini: 20 anni all'ex marito

Torna su
CesenaToday è in caricamento