homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

'Spoglia' il ponte dalla copertura, beccato con 15 metri di oro rosso

Una chiamata arrivata intorno alle 3 di martedì mattina al 113 ha fatto scattare la Volante della Questura di Cesena verso Borello

Il pezzo di rame staccato dal ponte

Una chiamata arrivata intorno alle 3 di martedì mattina al 113 ha fatto scattare la Volante della Questura di Cesena verso Borello. Un abitante della frazione infatti, si è insospettito vedendo un individuo che armeggiava sul ponte pedonale tra via Noto e piazzale San Pietro in Solferino. Gli agenti di Polizia sono arrivati senza farsi notare, nascondendosi con l'auto dietro ad una siepe ed hanno osservato l'uomo che stava asportando, facendo leva con una barra di legno, la balaustra di rame che ricopre il ponte.

Tentando di asportarla per intero, è riuscito comunque a rimuovere l'intera sezione di copertura della spalla destra del ponte, per una lunghezza di 15 metri. Il ladro è quindi stato arrestato in flagranza di reato. Si tratta di un 55enne, G.R. le sue iniziali, di origini siciliane, ma da tempo residente nella zona di Borello, già noto alle forze dell'ordine.

Oltre che della barra di legno, si è servito anche di un cacciavite, che, prima di essere arrestato ha gettato in una fioriera, per allentare le viti che tenevano la copertura di rame aderente al ponte,. L'uomo è stato processato nel Tribunale di Forlì per direttissima, nella tarda mattinata, patteggiando 10 mesi di domiciliari. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • NON HO VERAMENTE PAROLE... FINO AD UN'ORA PRIMA ERAVAMO ALL'ARENA PER TERMINARE LA FESTA... Mi vien da dire che ci abbia badato quando tutti siamo andati a casa!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    In 300 scendono in piazza per dare il via a una maxi caccia di Pokemon

  • Incidenti stradali

    Coppia di scooteristi carambola in autostrada, pesanti rallentamenti in A14

  • Economia

    I piccoli negozi di alimentari resistono ma chiedono più sostegni

  • Cronaca

    Si perdono nei boschi di Ridracoli, salvati grazie al gps del telefonino

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto nel cuore della notte: la Romagna si sveglia di soprassalto

  • Terremoto, nella notte evacuato il grattacielo: 150 persone in strada

  • In moto la macchina dei soccorsi: mezzi speciali e squadre partiti da Forlì-Cesena

  • Oltre mille persone per dare il tristissimo addio a Tommy - LE FOTO

  • Fissato il funerale del 17enne, il dolore della madre: "Tommy ho bisogno di te"

  • Cuoco s'infuria e ferisce titolari e camerieri con pentole e pesce bollente: denunciato

Torna su
CesenaToday è in caricamento