Maltempo, ancora neve a tratti sulla costa: sfiorati i -15°C in quota

Tutto il Cesenate batte i denti. E quella tra martedì e mercoledì è stata la notte più fredda dall'inizio dell'ondata di gelo, che non dà tregua da almeno 72 ore

Ponte Abbadesse, foto di Elisa Zanotti

In questi giorni si può fare a meno del congelatore. Basta andare anche sul balcone per rendersene conto. Tutto il Cesenate batte i denti. E quella tra martedì e mercoledì è stata la notte più fredda dall'inizio dell'ondata di gelo, che non dà tregua da almeno 72 ore. E a macchia di leopardo è continuato a nevicare, specie a ridosso della costa, conseguenza dell'Adriatic Effect Snow, dovuto al contrasto tra l'aria gelida e quella più tiepida del mare che genera nuvole e precipitazioni.

"Nella notte le temperature sono scese fino a -8º, con ghiaccio presente in strada e nei marciapiedi - afferma il sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli -. Dal primo mattino i mezzi spargisale sono tornati in strada, davanti agli edifici pubblici gli operai stanno distribuendo sale a mano. Il meteo è incerto, sta cadendo ancora neve, al momento non ci sono abbastanza centimetri sulle strade per far uscire gli spartineve ma rimaniamo in allerta. Si raccomanda sempre attenzione e prudenza alla guida". 

VIDEO - In stato di ipotermia, salvato sui Mandrioli
VIDEO - Show della neve, dalle colline di Borello alle strade di montagna

Dove nella notte non vi sono state le nuvole, complice il rasserenamento del cielo e la superficie nevosa, le temperature sono crollate in picchiata in modo severo, per quella che è stata una delle notti più fredde degli ultimi anni. La stazione meteorologica urbana dell'Arpae di Cesena ha registrato una minima di -7,8°C. E' nel salire di quota che si sono misurati valori che non si vedevano da anni: Roversano -11,3°C, Quarto -12,7°C e Corsicchie -14,3°C.

Oltre all'aria fredda siberiana all'origine dietro queste temperature negative c'è l'effetto albedo, per la presenza di neve al suolo che catalizza l'irraggiamento notturno, e l’assenza di vento. Con albedo si definisce la frazione di energia, solitamente quella solare, che si perde nello spazio per riflessione da parte del suolo. Questo significa che una parte dell'energia che giunge dal sole viene rispedita nello spazio senza essere assorbita, nella misura variabile in base al tipo di caratteristiche della superficie riflettente. Un suolo innevato, grazie al suo colore bianco, riesce a rispedire nello spazio velocemente circa il 90% dell'energia solare in arrivo, senza che questa possa essere assorbita e trasformata in calore.

L'ondata di gelo ha comunque le ore contate. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici mostrano l'avanzata di correnti miti in quota, che preannunciano un cambio di circolazione. Il richiamo mite verrà innescato da una depressione centrata sulla Penisola Iberica. Insieme a questo flusso giungerà una perturbazione, che giovedì determinerà condizioni di tempo perturbato, con nevicate diffuse su tutto il territorio Forlivese, in graduale intensificazione durante il pomeriggio. Non si esclude in serata la trasformazione della neve in pioggia congelantesi. Ma fortunatamente la transizione avverrà durante l'esaurimento dei fenomeni.

Cesenate nella morsa del gelo:

Disperso sul passo dei Mandrioli: salvato dall'assideramento
Il maltempo miete due vittime per malori connessi al freddo
Chiusura delle scuole giovedì: la mappa dei Comuni
Blocco dei Tir, gli artigiani: "Una non emergenza"
Gli interventi per garantire l'accessibilità ai seggi
Allerta arancione: nuove nevicate in arrivo
Notte con minime fino a -15 gradi
Bob, palle di neve e pupazzi: la settimana bianca a Cesena
Disagi per i pendolari sui treni
Obbligo di gomme termiche o catene a bordo su tutte le Statali
Blocco dei Tir, la mappa assurda in Romagna
Appello dell'Ausl: "Uscite solo se necessario"
Il dramma: trovata morta sull'argine del Savio

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta mentre passeggia col figlio a bordo strada: muore una donna

  • La storia e i ricordi per i 50 anni di Amadori, maxi festa con 5mila dipendenti da tutta Italia

  • Violento schianto auto-scooter sulla via Emilia: grave una donna sbalzata contro il parabrezza

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Dopo decenni da dipendente Ombretta si mette in proprio, ecco "La Sarta"

Torna su
CesenaToday è in caricamento