Mercato Saraceno mette in piazza il "porcospino" più buono, realizzato da Patrizia Ercolani

Patrizia "Marinella" Ercolani si è aggiudicata il primo premio per il porcospino più buono nella quarta edizione della "Festa del Porcospino di Mercato Saraceno"

Patrizia “Marinella” Ercolani si è aggiudicata il primo premio per il porcospino più buono nella quarta edizione della “Festa del Porcospino di Mercato Saraceno”. Secondi, a pari merito, sono stati giudicati i porcospini di Flora Ottaviani e Maria Giovanna Spighi. Il premio per il porcospino più bello (versione più fantasiosa e originale) se l’è aggiudicato Eleonora Mirri. Premio per il porcospino più bello (versione classica) a Paola Romagnoli.

La quarta edizione della “Festa del Porcospino” si è tenuta sabato nella centrale piazza Mazzini del paese della Valle del Savio. Una manifestazione, nata per valorizzare una delle tradizioni gastronomiche mercatesi più forti e identitarie del luogo. Il porcospino si fa con il burro e il regolamento del concorso vieta fin dalla prima edizione l’utilizzo di margarina e olio di palma. Un dolce che ha una tradizione molto radicata a Mercato Saraceno e che prevede la preparazione, a base di burro, con uova, liquore e caffè, la particolare forma e gli aghi di mandorle al posto degli aculei. Durante la giornata Pierina Balzani, vincitrice della edizione 2016, ha svolto un laboratorio con la preparazione a vista del suo porcospino.

La gara era a numero chiuso e ha visto la giuria confrontarsi con l’assaggio di 13 porcospini preparati da privati cittadini nati, residenti o abitanti (anche in passato) a Mercato Saraceno. Ecco i partecipanti: Stefania Balzani, Orietta Casali, Adalgisa Castellani e Matilde, Paola Gori, Patrizia “Marinella” Ercolani, Martina Masioli, Paola Mele, Eleonora Mirri, Michela Moni, Flora Ottaviani, Paola Romagnoli, Roberta Sampaoli, Maria Giovanna Spighi.

I primi tre classificati per il Porcospino Più Buono hanno vinto 3 soggiorni per due persone, a pensione completa, all'Hotel San Salvador di Igea Marina; Patrizia “Marinella” Ercolani ha vinto anche un cesto di prodotti della Centrale del Latte di Cesena; Paola Romagnoli, vincitrice per il Porcospino Più Bello (versione classica) ha vinto un cesto di prodotti della Centrale del Latte di Cesena e una parananza della manifestazione; Eleonora Mirri, ha vinto, come prima classificata per il Porcospino Più Bello (versione più originale e fantasiosa), un cesto di prodotti della Centrale del Latte di Cesena, una parananza della manifestazione e un ingresso per due persone al Percorso Benessere delle Terme Sant'Agnese di Bagno di Romagna. Per tutti i partecipanti ammessi al concorso c’era un pacco con prodotti della Centrale del Latte di Cesena e un libro, inoltre c’erano altri premi a sorte per i concorrenti e per i votanti del pubblico chiamato a giudicare il Porcospino Più Bello (percorsi Benessere alle Terme Sant’Agnese, biglietti per gli spettacoli della rassegna Dolcini Zapping a Palazzo Dolcini e prodotti della Centrale del Latte di Cesena).

Nella giuria di esperti c’era anche la chef Alessandra Bazzocchi, de La Campanara di Pianetto di Galeata (locale insignito della Chiocciola sulla guida Slow Food Osterie d’Italia 2017).
Durante la Festa c’è stata la possibilità di assaggiare il porcospino e altri dolci di produzione mercatese nei banchi allestiti in piazza. C’era inoltre uno stand gastronomico della Pro Loco con piadina fritta, piadina con prosciutto e squacquerone, vini delle 5 cantine locali e animazione musicale. La manifestazione è organizzata da Associazione Culturale “Fogli Volanti”, in collaborazione con Pro Loco, ATI “Centro Commerciale Naturale di Mercato Saraceno”, Confesercenti Cesenate, Comune di Mercato Saraceno e Slow Food Cesena, con il contributo della Centrale del Latte di Cesena.

Patrizia Marinella Ercolani-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Cesenatico, inaugura la ruota panoramica: sarà colorata da 15mila led luminosi

    • Cronaca

      "Festa della Romagna" e i bimbi cantano "Ad chi sit è fiol?"

    • Politica

      Migranti, gestione della Rocca e concorso Cliciak nel Consiglio comunale di giovedì

    • Cronaca

      Finti tecnici del gas in azione a Cesenatico: "Ecco come non cadere nella trappola"

    I più letti della settimana

    • Cedimento strutturale sullo svincolo: chiude d'urgenza ponte sull'E45

    • E' morto al "Bufalini" di Cesena il campione Nicky Hayden

    • Nicky Hayden, il nuovo bollettino medico: "E' sempre grave, condizioni invariate"

    • Dramma Hayden, l'ultimo bollettino: "Gravissimo danno cerebrale"

    • Nicky Hayden, l'ultimo bollettino del Bufalini: "E' ancora gravissimo"

    • Morte di Nicky Hayden, l'ultimo gesto di generosità: l'espianto degli organi

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento