Musica in lacrime: addio a Emilio Pericoli, la voce di "Quando quando quando"

Aveva cantato con Tony Renis "Uno per tutte", canzone che gli permise di trionfare al Festival di Sanremo del 1963. Ma a renderlo famoso è stata la celeberrima "Quando quando quando", cantanta sempre in coppia con Renis

Aveva cantato con Tony Renis "Uno per tutte", canzone che gli permise di trionfare al Festival di Sanremo del 1963. Ma a renderlo famoso è stata la celeberrima "Quando quando quando", cantanta sempre in coppia con Renis. Emilio Pericoli, cesenaticense di 85 anni, si è spento martedì mattina all'hospice di Savignano sul Rubicone dopo una malattia. "E' stata un cosa breve, ma dolorosa", ha affermato all'agenzia di stampa Agi la moglie, Angela Maria Barberis.

Emilio Pericoli, nato a Cesenatico, aveva vissuto a Cesena e da sette anni risiedeva a Gambettola. Da Savignano la salma è già stata portata nella camera mortuaria dell'ospedale Marconi di Cesenatico. Le esequie sono in programma venerdì pomeriggio. Il cantante riposerà nel cimitero della città marinara che contribuì a far conoscere nel mondo. Pericoli era il più anziano vincitore ancora in vita del Festival.

LA VITA - Dopo aver imparato a suonare il pianoforte e la chitarra, nel 1947 è entrato come cantante nell'orchestra del maestro Enzo Ceragioli, con la quale si è esibito non solo in Italia per alcuni anni. Grazie all'interessamento di Lelio Luttazzi, nel 1954 ha preso parte al concorso radiofonico "Dieci canzoni da lanciare". Nel 1955 ha indossato i panni dell'attore nel film di Stefano Canzio "Il motivo in maschera", ispirato all'omonimo quiz radiofonico presentato da Mike Bongiorno a cui Pericoli aveva partecipato come concorrente. Quindi ha iniziato anche l'attività di attore teatrale, partecipando ad alcune commedie musicali come Valentina (messa in scena dalla compagnia di Isa Barzizza).

Nel 1959, firmando il contratto con la Dischi Ricordi, ha intrapreso la carriera di cantante, trovando una serie di successi anche grazie alla reincisione di alcuni classici della canzone italiana degli anni '30 e '40 e di alcune canzoni napoletane (come Anema e core e Scalinatella), tutti raccolti in due album ("Amori d'altri tempi" del 1961 e 2Amori dei nostri anni ruggenti" pubblicato l'anno seguente, con gli arrangiamenti curati da Iller Pattacini).

Nell'autunno del 1961 è entrato nel cast di Studio Uno, in coppia con Renata Mauro. Nel 1962 la partecipazione al Festival con la celeberrima "Quando quando quando" in coppia con l'autore della canzone Tony Renis. L'anno successivo la stessa coppia ha conquistato il Festival con "Uno per tutte". Sempre nel 1963, a Londra, ha partecipato alla ottava edizione dell'Eurovision Song Contest, classificandosi terzo (vittoria dei coniugi danesi Ingmann) con la stessa canzone vincente a Sanremo.

Dopo aver inciso per alcuni anni per la Dischi Ricordi, a metà degli anni sessanta è passato alla Warner Bros, per la quale ha pubblicato alcuni 45 giri. Alla fine del decennio ha firmato per la Globe Records, distribuita dalla Bentler. Ha poi collaborato ad alcune incisioni con i Marc 4. Negli anni '60 aveva partecipato alla serie tv 'Studio Unò con Mina e le gemelle Kessler; nel 2011 fu ospite di Carlo Conti a 'I migliori anni'.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Neonata morta in culla: il caso giudiziario è chiuso, ma si indaga per studiare la terribile Sids

  • Cronaca

    L'incubo della morte in culla, il pediatra: "Ci sono bimbi più a rischio. E' importante una precauzione"

  • Cronaca

    Si accoltella al petto in casa, trovato sanguinante dalla donna delle pulizie

  • Cronaca

    E45, studenti verso la normalità. Baccini: "Pronti i pulmini che rispettano i limiti della Procura"

I più letti della settimana

  • Dramma per una bimba in un "baby parking": muore ad appena 6 mesi

  • Bimba di sei mesi muore al "baby parking": l'ombra della morte in culla

  • Dopo giorni di ricerche la svolta, trovato nel Savio il cadavere della donna

  • In carrozzina dall'età di 17 anni: "E' rimasto solo e rischia di essere buttato fuori di casa"

  • Cesenatico piange Livio Senni, decano dei ristoratori. Fissati i funerali

  • Sabbia rovente anche d'inverno, coppia fa sesso in spiaggia in pieno giorno. E il video spopola sui social

Torna su
CesenaToday è in caricamento