Elezioni, i voti di preferenza a Cesenatico: il più votato è Mario Drudi (Pd)

Terminato lo spoglio per i candidati sindaci e le liste è stato fatto quello per le preferenze ai componenti delle liste, per la formazione del nuovo consiglio comunale di Cesenatico

Terminato lo spoglio per i candidati sindaci e le liste è stato fatto quello per le preferenze ai componenti delle liste, per la formazione del nuovo consiglio comunale di Cesenatico. In attesa del ballottaggio, è impossibile indicare con certezza la composizione della nuova assise. 

Lo spoglio delle preferenze, tuttavia, permette di vedere chi sono i candidati più popolari: nel Pd il record di preferenze va a Mario Drudi (404), tallonato da Beatrice Zoffoli (399) e Roberto Casali (301). Nella lista civica "Per Buda" eccelle il risultato dell'assessore uscente Lina Amormino (306 preferenze), così come quella dell'altro assessore uscente Mauro Bernieri (202). 

Nella coalizione di centro-destra la più votata è la leghista Giulia Zecchi (55 preferenze), appena 13 per il consigliere uscente Enrico Dall'Olio e l'ex vicesindaco Piero Donini (26). In Forza Italia l'ex assessore Giovannino Fattori incassa solo 47 preferenze. Nel Movimento 5 Stelle il più votato è stato Giuliano Fattori (85 preferenze).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

Torna su
CesenaToday è in caricamento