Baccini negli studi Rai, La Vita in Diretta tiene accesi i riflettori sull'emergenza E45

Il sindaco di Bagno di Romagna ospite nel salotto di Rai Uno: "Anas intervenga nel più breve tempo possibile"

"Un tratto di superstrada che collega parti nevralgiche dell'italia, siamo tra Arezzo e Cesena, la E45 è chiusa dal 16 gennaio. E' un'arteria fondamentale, basti pensare che collega Italia e Norvegia". La giornalista Francesca Fialdini introduce così l'emergenza E45, la Vita in Diretta su Rai Uno si occupa del caso e ospita in studio il sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini.

"E' una grande emergenza - esordisce Baccini - molti studenti sono costretti a seguire le lezioni via Skype perchè impossibilitati a spostarsi". Poi la giornalista lancia un collegamento da Pieve Santo Stefano con sindaco, imprenditori e semplici abitanti, che espongono uno striscione "i dimenticati della E45". La titolare dell'autogrill racconta come abbia dovuto mettere in ferie forzate  gli 8 dipendenti. "Non ci sono grosse novità sulla riapertura", spiega il sindaco della cittadina toscana.

"Per il viadotto del Puleto Anas parla di degrado superficiale - spiega la Fialdini - Anas non è voluta intervenire in trasmissione, mentre la Procura di Arezzo dice che c'è il pericolo di crollo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Baccini fa un po' di chiarezza sulla situazione: "Vogliamo rispettare l'operato della magistratura, la sicurezza dei cittadini è al primo posto, chiediamo però che Anas intervenga nel minor tempo possibile a ripristinare le condizioni di sicurezza. L'economia locale sta subendo danni economici gravissimi, i lavori erano stati preventivati per primavera, ma ora bisogna intervenire immediatamente. Stiamo parlando di un tratto di strada dove passavano 30mila veicoli al giorno".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento