Dopo la stangata dei rifiuti, insorgono i cittadini: nasce il comitato civico

"In questo ultimo mese ai cittadini di Cesenatico è stata recapitata la tassa sui rifiuti TARI con un aumento di circa il 15 %, questo perché i Comuni colmano il vuoto degli insoluti facendo pagare sempre i cittadini onesti"

Un gruppo di cittadini di Cesenatico ha deciso di fondare un comitato civico per passare sotto la lente i servizi e i tributi locali. Il gruppo si chiama "Comitato Imposte Rifiuti, Riciclo e Ambiente Cesenatico" e nasce sulla scorta della stangata sulla tassa dei rifiuti, la Tari, decisa dal Comune alla fine del 2016, e oggetto già in passato di un aspro botta e risposta tra il sindaco Matteo Gozzoli e il suo predecessore Roberto Buda.

Scrive Francesco Occhipinti a nome del comitato: “In questo ultimo mese ai cittadini di Cesenatico è stata recapitata la tassa sui rifiuti TARI con un aumento di circa il 15 %, questo perché i Comuni colmano il vuoto degli insoluti facendo pagare sempre i cittadini onesti, come se non bastasse sempre in questo periodo alcuni si vedono recapitare richieste di pagamento della vecchia TIA riferita agli anni 2011 e 2012 e quello che è realmente grave che spesso questi calcoli sono errati. Proprio per questo motivo insieme ad altre persone abbiamo deciso di formare un comitato”

Questo comitato si propone di raccogliere informazioni per quanto riguarda le imposte sui rifiuti e divulgarle ai cittadini, organizzare iniziative di formazione e formazione (incontri, conferenze, dibattiti, corsi) sui temi relativi al riciclo dei rifiuti ed anche delle imposte locali per il loro smaltimento. Conclude Occhipinti: “Vogliamo farci portavoce della cittadinanza nel caso di segnalazioni relative alle imposte, alla manutenzione /pulizia delle strade, dei parchi e delle aree verdi”. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dal rimorchio dei Tir spunta il cadavere di un uomo, forse morto per il caldo

  • Cronaca

    Stalla della vergogna, l'Ausl: "Situazione difficile, mucche da affidare ad altri soggetti"

  • Cronaca

    Pretende i suoi soldi aggrappato ad una gru, il Comune: "Pagamenti regolari"

  • Cronaca

    "Voglio i miei soldi": lavoratore asserragliato per protesta in cima ad una gru

I più letti della settimana

  • Vergogna in un allevamento, 50 mucche lasciate morire di fame tra i loro escrementi

  • I famigliari ne denunciano la scomparsa: trovato morto nel canale poche ore dopo

  • Stalla della vergogna, il sindaco: "Turroni, quello che non voleva la diga di Ridracoli?"

  • "Sua maestà la regina Margherita": quali sono le pizzerie preferite dai cesenati?

  • Dal rimorchio dei Tir spunta il cadavere di un uomo, forse morto per il caldo

  • Ausl Romagna, bilancio da 2,4 miliardi di euro: cento nuove assunzioni in sanità

Torna su
CesenaToday è in caricamento