Dopo diverse segnalazioni i Carabinieri bloccano lo spacciatore: aveva venduto eroina

I Carabinieri di Savignano hanno arrestato un ucraino, irregolare sul territorio nazionale, per spaccio di droga.

I Carabinieri di Savignano hanno arrestato un ucraino, irregolare sul territorio nazionale, per spaccio di droga. I militari hanno tenuto sotto controllo un agriturismo nel comune di Savignano, dopo diverse segnalazioni, per dei "movimenti sospetti". Intorno alle 17 i militari hanno notato l'arrivo di un'auto con a bordo un uomo e, in pochi secondi, è avvenuto lo scambio di un involucro in cambio di una somma di denaro contante. E' a quel punto che gli uomini dell'Arma sono intervenuti. A bordo del mezzo vi era un 42enne del riminese che, alla domanda dei Carabinieri, ha candidamente risposto di aver appena acquistato due dosi di eroina per un totale di 100 euro. 

A quel punto è scattata la perquisizione del cittadino ucraino: non è stata trovata ulteriore droga, ma sono stati rinvenuti i contanti (ritenuti appunto provento dello spaccio) e l'uomo è stato così arrestato. Verrà processato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • Nella disco scoppia la rissa, il locale stoppa la serata: "Coinvolte anche due ragazze"

  • Divora con tranquillità 385 cappelletti e batte il record: "Il segreto? Un giro in bici"

  • Migliora la situazione maltempo, a Cesenatico rotte due dune per contenere la furia del mare

Torna su
CesenaToday è in caricamento