Tanti doni, un concerto natalizio e il calendario benefico del Cesena per i piccoli di Pediatria

A favore delle aree pediatriche è sceso in campo anche il Cesena Calcio che per il secondo anno ha realizzato il calendario benefico 2016. Quest’anno i bianconeri sono stati immortalati nei panni dei mitici protagonisti di Guerre Stellari

Natale, tempo di visite speciali e doni per i piccoli pazienti ricoverati nelle aree pediatriche di Cesena: Babbo Natale con il suo sacco carico di doni ha fatto tappa in Pediatria per distribuire ai bambini ricoverati costruzioni, giocattoli e tanti altri regali donati dall’Avis di Cesena e dal Vespa Club di Cesena, mentre la Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena e il Conservatorio “Maderna”, anche quest’anno hanno promosso in reparto un concerto natalizio. Spazio anche al ballo, il 30 dicembre, con lo spettacolo organizzato dalla Scuola di Ballo “Balli con Me”. Per i piccoli degenti del reparto Maxillo Facciale – Otorinolaringoiatria l’Associazione “Qualcosa di Grande per i piccoli” ha donato libri, giocattoli e calze della befana.

A favore delle aree pediatriche è sceso in campo anche il Cesena Calcio che per il secondo anno ha realizzato il calendario benefico 2016. Quest’anno i bianconeri sono stati immortalati nei panni dei mitici protagonisti di Guerre Stellari. Il Calendario è in vendita a 6 euro nello store di via Veneto e si potrà acquistare direttamente all’Orogel Stadium in occasione della partita di domenica 27 dicembre: il ricavato andrà ad alimentare le risorse del progetto dell’Ausl  “Pediatria a Misura di Bambino”, finanziando l’attività dei clown dottori dell’Associazione “L’Aquilone di Iqbal”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Ausl "ringrazia la Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, il Conservatorio Maderna, l’Avis di Cesena, il Vespa Club di Cesena, l’Associazione “Qualcosa di Grande per i piccoli”, il Cesena Calcio, la Scuola “Balli con me” e tutti coloro che durante l’anno hanno contribuito a sostenere il progetto di umanizzazione delle aree pediatriche all’interno delle strutture sanitarie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Agro-alimentare, il Gruppo Amadori cede Fattoria Apulia: l'operazione 

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Eccesso di movida in centro, un weekend di segnalazioni: "Così perdiamo tutti"

  • Gozzoli: "Troppi assembramenti, penso di stoppare il take away. Notte Rosa? Sarà rivoluzionata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento