Scelto il disegno vincitore della "Longiano dei Presepi" dei Piccoli

Giovedì 16 febbraio in mattinata si svolgerà la consegna degli attestati ai vincitori nella sala del consiglio.

Sabato una giuria costituita da Flaminio Balestra (Fondazione Tito Balestra), Pietro Turci (Insegnante Istituto Comprensivo), Stefania Brunacci (Ufficio Cultura Comune), Cesare Persano e Fabrizia Tiberti (Commissari esterni) ha decretato il vincitore del concorso "La casetta del Presepe" organizzato dalla proloco di Longiano nell'ambito della XXVI Edizione della " Longiano dei Presepi". Anche in questa edizione, che ha visto uno straordinario afflusso di visitatori, era stato infatti dedicato ampio spazio ai più piccoli con iniziative, laboratori creativi e spazi ludici allestiti presso la Sala San Girolamo: qui, in una bella casetta dedicata al Presepe, bimbi di tutte le età hanno liberato la loro fantasia e  lasciato i loro preziosi disegni con la loro idea del Presepe.

Tra i numerosi disegni partecipanti, visto anche l'ampio coinvolgimento delle scuole del territorio, la Giuria ha scelto i vincitori: primo classificato Thomas Morolli e Ettore Bersani (classe 2° elementare di Longiano), che hanno realizzato insieme il disegno vincitore, 2° classificato Giulio Bartoli (classe 2° elementare di Longiano), 3° classificato Maja Zambelli (classe 4° elementare di Longiano).
Quest'anno la giuria ha voluto creare anche una categoria speciale ovvero il premio "Presepe senza confini" assegnato a Emma Gidiucci (5° elementare di Balignano) e Emma Valentini (4°elemenatre di Balignano). Il disegno vincitore sarà il manifesto della prossima edizione della "Longiano dei Presepi dei Piccoli" del prossimo Natale.

Il sindaco Ermes Battistini e l’assessore Cristina Minotti si dicono "molto fieri di questo concorso, perché negli anni è cresciuto e, nella edizione appena finita, ha visto anche il coinvolgimento di alcune mamme che spontaneamente hanno allestito la mostra dei disegni dei bambini con spirito di comunità e passione comune e con l’obbiettivo che i piccoli, una volta coinvolti, possano diventare i futuri organizzatori di quella che sta diventando una manifestazione esemplare del nostro Comune". Giovedì 16 febbraio in mattinata si svolgerà la consegna degli attestati ai vincitori nella sala del consiglio.

Potrebbe interessarti