Devastante incendio, l'azienda: "Area produzione intatta, pronti a ripartire in un paio di giorni"

Due giorni per ripartire con la produzione e rimettere in attività lo stabilimento: sono i tempi strettissimi che la "Campomaggi & Caterina Lucchi" comunica per la riapertura

Due giorni per ripartire con la produzione e rimettere in attività lo stabilimento: sono i tempi strettissimi che la "Campomaggi & Caterina Lucchi", grande marchio degli accessori e della pelletteria, azienda nota a livello internazionale, si è data per la ripresa delle attività lavorative, come comunica in una nota dopo il disastroso incendio scoppiato lunedì sera nello stabilimento di San Carlo di Cesena, lungo l'E45. La volontà insomma è di rimboccarsi subito le maniche.

Partite le indagini: acquisite le immagini della videosorveglianza
Il sindaco: "Faciliteremo il più possibile la ripresa dell'attività"

Come è possibile la ripresa del lavoro in così poco tempo? "Non state lese le aree dell’azienda dedicate alla produzione e agli uffici, risultate completamente intatte così come non è stata intaccata una seconda area del magazzino dove erano stoccati i prodotti finiti", si spiega. L'area bruciata era invece dedicata alle materie prime. Nel rogo non sono risultate coinvolte in alcun modo persone. "L’incendio è avvenuto per cause ad oggi ignote", si sottolinea inoltre nella nota. Dall’azienda dopo aver preso atto dei danni, sono pronti a ripartire e prevedono in un paio di giorni per ristabilire l’equilibrio nello stabilimento e rientrare in attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO: Il day after il tremendo incendio
VIDEO: Il devastante incendio nell'azienda di pelletteria

Le reazioni - La politica si stringe intorno all'azienda cesenate
Le reazioni - Sbigottimento sui social: "Imprenditori forti, reagiranno"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Fermato dalla Polizia, la scusa è incredibile: "Sto andando a curare un amico ferito da uno squalo"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Coronavirus, 199 i malati: 4 in Rianimazione. La mappa del contagio nei comuni nel cesenate

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

Torna su
CesenaToday è in caricamento