Addio al Geo, la demolizione promessa è stata completata

E' un cumulo di macerie. Il Geo, come era stato annunciato il mese scorso, non c'è più. O per lo meno: non c'è più il fatiscente edificio chiuso della discoteca, che da circa dieci anni è in preda al degrado

E' un cumulo di macerie. Il Geo, come era stato annunciato il mese scorso, non c'è più. O per lo meno: non c'è più il fatiscente edificio chiuso della discoteca, che da circa dieci anni è in preda al degrado, quasi scivolato nel dimenticatoio. E' stato demolito per lasciare spazio a case al mare che saranno presto realizzate, dal momento che ora l'area è sgombera. Nelle ultime settimane, infatti, si è completata la demolizione della storica discoteca di San Mauro Mare.

La sua storia è durata per 36 anni, dal 1967 al 2003, gli anni dopo della rivera romagnola e del suo modello di divertimento. Sul suo palco salirono miti internazionali come i Genesis, ma soprattutto i grandi dell’Italia dell’epoca, da Modugno a Battisti. Nessuno ha realmente serbato una memoria storica completa di questo locale, lo ha fatto CesenaToday mettendo assieme i ricordi di Pietro Bevitori, storico patron assieme a Guerrino Galli (deceduto da anni), dei locali della notte. Il Geo, infatti, fu quasi sempre proprietà di Galli&Bevitori, quelli dell’Altromondo Studios di Rimini.

La discoteca è stato un luogo del cuore per intere generazioni di cesenati e forlivesi. Ora, grazie ad una recente delibera del Comune di San Mauro Pascoli, è stata possibile la demolizione. Molte erano le richieste in tal senso dal momento che l'ex locale era diventato dormitorio di senza tetto e malviventi. Presto l'area sarà risanata con la costruzione di nuove case, sperando che almeno nel nome del nuovo complesso abitativo si possa conservare la memoria del tempo che fu.

Potrebbe interessarti

  • Borghi di Romagna: i 4 più belli

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Meduse: verità e falsi miti su come rimediare alle loro punture

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Schianto alla rotonda, auto travolge un corridore: è grave. La Polizia Locale lancia un appello sui social

  • "Riportata in vita dai medici col mio bimbo in grembo", la storia di Annalisa

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • In tanti in Piazza della Libertà per Scamarcio: "Onorato di essere qui"

Torna su
CesenaToday è in caricamento