Dalla generosità di alcuni comuni nasce una biblioteca nella base italiana in Afghanistan

"Questa iniziativa evidenzia la vicinanza della società civile al personale delle Forze Armate Italiane impiegato fuori dal territorio nazionale per il contributo alla pace e alla sicurezza internazionale", viene evidenziato

Nelle scorse settimane presso Camp Arena, sede del Train Advise and Assist Command West (Taac-W) di Herat, comando multinazionale della Nato su base Brigata “Pinerolo” inquadrato nella Missione Resolute Support in Afghanistan, è stata inaugurata una biblioteca presso il Task Group dell’Aviazione dell’Esercito “Fenice”. L’idea, nata dal desiderio di regalare un luogo di lettura ove poter trascorrere momenti di svago al personale del Task Group“Fenice” ed ai militari delle Forze Armate in Afghanistan, è stata resa possibile grazie all’iniziativa ed al supporto fornito dai Comuni di Gatteo, Savignano e San Mauro Pascoli, che hanno donato circa 200 libri al personale del 7° Reggimento dell’Aviazione dell’Esercito (Aves) “Vega”. "Questa iniziativa evidenzia la vicinanza della società civile al personale delle Forze Armate Italiane impiegato fuori dal territorio nazionale per il contributo alla pace e alla sicurezza internazionale", viene evidenziato.

Potrebbe interessarti

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

  • Una fusione di tradizioni: dopo 27 anni la storica osteria in centro cambia gestione

Torna su
CesenaToday è in caricamento