Crotone-Cesena, trasferta vietata a tutti i tifosi bianconeri

Il Prefetto di Crotone, Vincenzo De Vivo, ha disposto, con riferimento alla partita F.C. Crotone–A.C. Cesena, in programma il prossimo sabato 5 dicembre, il divieto della vendita dei tagliandi ai residenti in Emilia Romagna

E' ufficiale: niente trasferta per il pubblico bianconero per la prossima partita di sabato, alle 15, contro il Crotone. L'atteso scontro al vertice della classifica per i tifosi del Cesena si potrà vedere solo in tv. La decisione, motivata da rischi per l'ordine pubblico, è stata presa giovedì sera dal Prefetto di Crotone, Vincenzo De Vivio, su proposta del Questore Luigi Botte.

Scrive la Prefettura di Crotone: “Su proposta del Questore di Crotone – adottata sulla base di determinazione del Comitato analisi sicurezza manifestazioni sportive – il Prefetto di Crotone, Vincenzo De Vivo, ha disposto, con riferimento alla partita F.C. Crotone–A.C. Cesena, in programma il prossimo sabato 5 dicembre, il divieto della vendita dei tagliandi ai residenti in Emilia Romagna, con contestuale sospensione del programma di fidelizzazione del Cesena”. Quindi stop anche a chi possiede la “tessera del tifoso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

Torna su
CesenaToday è in caricamento