Corsi di cinema promossi da Ser.In.Ar: si consegnano gli attestati

Durante l’evento del 14 novembre Quadretti presenterà anche i due cortometraggi (durata5’), realizzati nell’ambito dei due corsi, intitolati “Alla perfezione”, curato dai corsisti cesenati e “Niente 720”, ideato e prodotto dagli studenti forlivesi

Alessandro Quadretti

Si svolgerà martedì alle 18 a Cesena al centro Polifunzionale ex Macello (via Mulini, 25), l’evento di consegna degli attestati ai partecipanti al "Corso di storia e linguaggio del cinema", progetto formativo svoltisi sia a Cesena che a Forlì, finanziato da Ser.In.Ar. e riservato agli studenti dei Campus Universitari delle due città, giunto quest’anno all’undicesima edizione. Il corso, patrocinato dall’Università di Bologna, ha avuto una durata complessiva di 70 ore, suddivise in una fase teorica, durante la quale sono stati approfonditi la storia e il linguaggio del cinema e una pratica, che ha riguardato più da vicino riprese e montaggio video: le cui lezioni sono state curate da Alessandro Quadretti, regista con all’attivo la realizzazione di diversi lungometraggi e cortometraggi premiati a livello nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante l’evento del 14 novembre Quadretti presenterà anche i due cortometraggi (durata5’), realizzati nell’ambito dei due corsi, intitolati “Alla perfezione”, curato dai corsisti cesenati e “Niente 720”, ideato e prodotto dagli studenti forlivesi. Interessante ricordare che lo stesso Quadretti, quale pista creativa, aveva dato un unico imput, ovvero che i video dovevano aprirsi e chiudersi con una scena di “buio”, una pista volutamente generica, al fine di suscitare e provocare al massimo la fantasia dei giovani corsisti. Ne sono nati due filmati diversissimi fra di loro: i giovani cesenati hanno optato per un ambientazione retrò (anni ‘70) sulla quale emerge un uomo rinchiuso nella propria casa fra mille angosce, mentre i forlivesi hanno raccontato una storia più vicina ai propri vissuti, ovvero le vicende di un coetaneo inconcludente, incapace di assumere decisioni importanti per il proprio futuro. Durante il corso Quadretti, con il supporto dei giovani corsisti, ha avviato anche la produzione di un filmato istituzionale di presentazione del Tecnopolo di Forlì-Cesena, con particolare riferimento ai CIRI dislocati in Romagna (Aeronautica, Agroalimentare e ICT)  e alla sede di Rocca della Caminate: tale produzione è ora in fase di montaggio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Una 'maschera' che agevola la comunicazione tra sanitari e pazienti: l'intuizione dell'azienda

Torna su
CesenaToday è in caricamento