Controlli serrati contro la droga in stazione: preso spacciatore e tre giovanissimi "consumatori"

I controlli per debellare il fenomeno dello spaccio e del consumo di droga nella zona della stazione ferroviaria continuano serrati

I controlli per debellare il fenomeno dello spaccio e del consumo di droga nella zona della stazione ferroviaria continuano serrati. Nella serata di mercoledì i poliziotti del Commissariato di Cesena hanno posto in arresto un tunisino di 37 anni, sorpreso nel quartiere Vigne, alle spalle della stazione, in possesso di cocaina ed eroina, per un totale di 9 dosi di stupefacente. La droga si trovava addosso al soggetto controllato e, per la polizia, sarebbe stata spacciata da lì a breve, considerato che era già stata ripartita.

Poco dopo, sempre la Volante della Polizia, ha sorpreso tre giovanissimi più o meno nella stessa area, tutti e tre con una decina di grammi di hashish ciascuno. Si tratta di due 18enni e un 17enne, stranieri residenti in città, controllati intorno alla mezzanotte all'uscita del sottopassaggio pedonale, sempre sul lato “Vigne” della stazione ferroviaria. I tre sono stati segnalati in Prefettura per i provvedimenti amministrativi connessi al consumo di droghe, mentre circa 30 grammi di hashish sono stati posti sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

Torna su
CesenaToday è in caricamento