Non rispetta il provvedimento di espulsione: 35enne denunciato a piede libero

Casi similari sono stati recentemente accertati dal comando della Stradale negli giorni ed è un reato che sta diventando sempre più comune.

Non ha ottemperato all'obbligo di lasciare l'Italia. Un marocchino di 35 anni, residente a Foggia, è stato denunciato dagli agenti della Polizia Autostradale di Forlì per inosservanza delle normative relative agli stranieri durante un controllo nei pressi del casello di Cesena. L'uomo si trovava a bordo di una "Passat" con targa bulgara insieme ad altri due connazionali. Dagli accertamenti è emerso al 35enne era stato rifiutato il permesso di soggiorno dalla Questura di Bari nel 2014 e da allora non aveva ottemperato all'obbligo di lasciare l'Italia. L'uomo è stato fotosegnalato in caserma a Forlì. Casi similari sono stati recentemente accertati dal comando della Stradale negli giorni ed è un reato che sta diventando sempre più comune.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Siamo uno stato "di Fortissimi"

  • Al lavoro obbligatorio fino a quando non si e' pagato il volo per tornare alla sua nazione d'origine dove dovra' essere processato per i reati commessi in Italia.

    • io rivoglio la tortura e la schiavitù, lo stato di diritto non funziona

  • Ma pensa teeee, un reato che sta diventando sempre più attuale. Che strano vero, gli diamo un bigliettino per andarsene e LORO NON SE NE VANNO, incredibile vero ? Addirittura denunciato a piede libero, per la miseria, potremmo venire tacciati di razzismo di stato heee, questi sono provvedimenti TROPPO, decisamente TROPPO disumani.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Manuel e Marco hanno detto sì: celebrata la prima unione civile a Cesena

  • Politica

    Unione Civile, la protesta di Forza Nuova: lumini, crisantemi e manifesti funebri

  • Cronaca

    Dopo 30 anni da commessa diventa imprenditrice e apre una profumeria

  • Cronaca

    Festival della Cucina Italiana a Cesenatico: consegnato il Premio Galvanina

I più letti della settimana

  • Cene, prosciutti, regali da migliaia di euro alla Polizia Stradale: maxi-inchiesta della Procura

  • Bomba d'acqua sull'area est di Cesena: i torrenti esondano e allagano le strade

  • Ciclista scaraventata a terra da un'auto pirata che sgomma via: è gravissima

  • Accompagnava prostitute al lavoro sull'Adriatica: stanato padre di 16 figli

  • Dopo 30 anni da commessa diventa imprenditrice e apre una profumeria

  • Si è spenta improvvisamente l'archeologa Sara Santoro: "Lascia un vuoto incolmabile"

Torna su
CesenaToday è in caricamento