Controlli alla stazione, denunciato un 17enne con un tirapugni

La seconda denuncia è per un marocchino di 34 anni. L'uomo è risultato clandestino in Italia e già colpito da un ordine di espulsione della questura di Bologna. Al controllo dei precedenti, è risultato essere stato denunciato in passato per reati contro il patrimonio

Una serie di controlli, operati dal posto di polizia estivo di Cesenatico, ha permesso di dare maggiore sicurezza alla stazione della città rivierasca. Nel corso della giornata di mercoledì, infatti, gli agenti hanno spiccato due denunce. La prima è stata per un 17enne bolognese, trovato alla stazione con un tirapugni, oltre che una modesta quantità di hashish. Il giovane è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere e segnalato alla Prefettura quale consumatore di sostanze stupefacenti. In serata è stato riaffidato alla madre.

La seconda denuncia è per un marocchino di 34 anni. L’uomo è risultato clandestino in Italia e già colpito da un ordine di espulsione della questura di Bologna. Al controllo dei precedenti, è risultato essere stato denunciato in passato per reati contro il patrimonio. Una volta identificato è stato quindi di nuovo oggetto di ordine di allontanamento dal territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una passione grande per il Cesena, Savignano piange il suo barista: "Un tifoso vero"

  • Sospetta overdose, un 41enne trovato senza vita in un casolare di campagna

  • Cerca l'incontro consensuale, ma trova all'improvviso la pretesa di soldi per sesso: denunciato estorsore

  • Violento scontro tra l'utilitaria e il camion, una ferita grave sull'E45

  • Autoerotismo in giro per la città: 15enne nei guai, diverse donne spaventate

  • Schianto tra due auto in galleria nel cantiere in E45: un ferito grave

Torna su
CesenaToday è in caricamento