Confesercenti e "Mare Futuro" incontrano il sindaco Garbuglia: azioni condivise su San Mauro Mare

"E’ stato un buon tavolo di lavoro - afferma Stefano Colombari, presidente Confesercenti San Mauro Mare -. In questi mesi noi operatori ci siamo incontrati in più occasioni"

Confesercenti e Mare Futuro hanno incontrato il sindaco Luciana Garbuglia "E’ stato un buon tavolo di lavoro - afferma Stefano Colombari, presidente Confesercenti San Mauro Mare -. In questi mesi noi operatori ci siamo incontrati in più occasioni, ne è emersa una visione della località assolutamente condivisa, siamo concordi su quali siano le nostre priorità e il sindaco è dalla nostra parte". Togni Pierapaolo, presidente dell'associazione "Mare futuro" ha evidenziato come "al mare puntiamo tutto sul turismo, abbiamo bisogno di rilanciare questo territorio, volevamo fissare con il sindaco azioni e tempi di esecuzione".

Il primo cittadino ha quindi confermato l’inizio di importanti lavori di rifacimento del manto stradale, dell’arredo e del verde nella zona centrale in via Marina, con un nuovo percorso di viabilità; i lavori verranno completati entro il 31 maggio poi a ottobre verrà realizzata la riqualificazione di via Colombo. "Al sindaco abbiamo chiesto una prospettiva maggiore, vogliamo offrire qualcosa in più, qualcosa che ancora manca, quindi intervenire sull’Arena Arcobaleno - interviene Colombari - e avviare la progettazione per il nuovo futuro lungomare".

Il sindaco Garbuglia è quindi entrato nel merito di una ipotesi di lavoro già avviata da qualche mese: "L'obiettivo dell'amministrazione comunale è di riqualificare l'area dell'arena Arcobaleno e restituirla al paese. Con l'approvazione del nuovo piano regolatore (Psc) si renderà possibile un intervento edilizio, per servizi turistici, da parte dei privati che vogliano intervenire. Nella ipotesi che nessuno intervenga per il suo recupero, il comune sta già pensando ad un esproprio per destinare l'area all'ampliamento del giardino pubblico".

"Per quanto riguarda il lungomare è prevista l'approvazione del "Piano Spiaggia" entro l'autunno, così le imprese balneari presenti su quel tratto, che hanno già presentato le manifestazioni di interesse potranno subito intervenire per la riqualificazione degli stabilimenti balneari e delle attività prospicienti il lungomare - aggiunge il primo cittadino -. Per quanto riguarda l'intervento pubblico sul lungomare siamo in attesa di bandi regionali o statali per finanziare le opere di rifacimento della strada".

Il Parco Campana è stata l’ultima richiesta avanzata dagli operatori, sono stati presi accordi per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria come il miglioramento del verde e della illuminazione pubblica, in parte già prevista. "Possiamo lavorare bene in una piccola realtà come la nostra - conclude Colombari - l’incontro premia la nostra fiducia, siamo il braccio operativo per gli eventi e l’animazione nel territorio del mare andiamo avanti così".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impressionante salto di carreggiata per un Tir in autostrada: brividi, feriti e code in A14

  • Tragedia sfiorata in A14, scoppia il pneumatico del Tir: miracolato il camionista

  • Porta un "Oktoberfest" a Cesena, dopo tanta 'cultura' in giro per l'Europa apre la birreria

  • Superenalotto, la fortuna continua a baciare Savignano. Sfiorato il colpo milionario

  • Per chi culla il sogno di comprare casa, la banca apre le porte col "Mutuo Day"

  • Ubriaco al volante va prendere il figlio a scuola, denuncia e ritiro della patente

Torna su
CesenaToday è in caricamento