Il grande cuore dei quartieri: raccolti 112 quintali di alimenti per le famiglie in difficoltà

Bilancio molto positivo per l'undicesima edizione della colletta alimentare che si è tenuta in città sabato 19 marzo e che ha coinvolto tutti i 12 quartieri cesenati e circa 400 volontari

Bilancio molto positivo per l'undicesima edizione della colletta alimentare che si è tenuta in città sabato 19 marzo e che ha coinvolto tutti i 12 quartieri cesenati, circa 400 volontari (i consiglieri dei quartieri più tanti altri cittadini) e 30 punti vendita di generi alimentari, dai grandi supermercati ai negozi rionali.

Complessivamente, sono stati raccolti 11.806,86 kg. di alimenti (a fronte dei 10.737,60 dello scorso anno), più 644 prodotti per l'infanzia e la pulizia (385 nel 2015): una grande risorsa per le 1.580 famiglie povere della città, per le quali è fondamentale il sostegno dei servizi sociali e della rete - per fortuna estesa e radicata - del volontariato cittadino.

L'evento, denominato come di consueto “Quartieri solidali”, è stato reso possibile grazie alla collaborazione fra i quartieri ed un esteso sistema di parrocchie ed associazioni di volontariato: centro di ascolto Caritas San Vittore, Caritas parrocchiali, Associazione San Vincenzo, Mantello di San Martino, Gruppi Scout, Famiglie Casa bella, MASCI, Associazione Dante Alighieri, centro Garage, papa Giovanni XXIII, Avsi.

"I risultati della colletta 2016 - osservano il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore ai Servizi per le persone Simona Benedetti – ci riempiono di orgoglio, innanzitutto perché evidenziano la capacità dei cesenati di attivarsi con spirito di solidarietà sincero, testimoniando fattivamente come sia possibile, insieme, ognuno per la propria parte, raggiungere risultati concreti a beneficio di tutta la comunità. Nell'anno in cui insieme alle associazioni di volontariato abbiamo deciso di dedicare particolare attenzione ai bambini più fragili e poveri – che in città, purtroppo, sono oltre 800 - risultati come questi fanno sicuramente ben sperare, facendoci immaginare che un futuro di dignità e di diritti sia davvero possibile per ognuno”.

“A tutti i Presidenti, i Vice Presidenti, i consiglieri dei nostri quartieri – concludono Sindaco ed Assessore – ed ai volontari che hanno contribuito al buon esito della raccolta, rivolgiamo un ringraziamento forte, soprattutto per l'energia positiva ed i sorrisi con cui, durante tutta la giornata del 19 marzo, hanno accolto i cesenati mentre si accingevano a fare la spesa, chiedendo collaborazione. E naturalmente, il nostro grazie va anche ai tanti cittadini che donando gli alimenti, hanno rafforzato il sentire solidale che rende grande la nostra città”.

Potrebbe interessarti

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

I più letti della settimana

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • E' un'estate di sangue, nuova tragedia: centauro cesenate perde la vita

  • Incidente in un allevamento durante le operazioni pulizia: un morto

  • Salta la fila, urta una bimba e lo insulta. Scoppia la lite con ceffone

  • Il Cesena e il Rotary piangono Maurizio Borghetti: l'imprenditore con la passione dei viaggi e del calcio

Torna su
CesenaToday è in caricamento