Il grande cuore dei quartieri: raccolti 112 quintali di alimenti per le famiglie in difficoltà

Bilancio molto positivo per l'undicesima edizione della colletta alimentare che si è tenuta in città sabato 19 marzo e che ha coinvolto tutti i 12 quartieri cesenati e circa 400 volontari

Bilancio molto positivo per l'undicesima edizione della colletta alimentare che si è tenuta in città sabato 19 marzo e che ha coinvolto tutti i 12 quartieri cesenati, circa 400 volontari (i consiglieri dei quartieri più tanti altri cittadini) e 30 punti vendita di generi alimentari, dai grandi supermercati ai negozi rionali.

Complessivamente, sono stati raccolti 11.806,86 kg. di alimenti (a fronte dei 10.737,60 dello scorso anno), più 644 prodotti per l'infanzia e la pulizia (385 nel 2015): una grande risorsa per le 1.580 famiglie povere della città, per le quali è fondamentale il sostegno dei servizi sociali e della rete - per fortuna estesa e radicata - del volontariato cittadino.

L'evento, denominato come di consueto “Quartieri solidali”, è stato reso possibile grazie alla collaborazione fra i quartieri ed un esteso sistema di parrocchie ed associazioni di volontariato: centro di ascolto Caritas San Vittore, Caritas parrocchiali, Associazione San Vincenzo, Mantello di San Martino, Gruppi Scout, Famiglie Casa bella, MASCI, Associazione Dante Alighieri, centro Garage, papa Giovanni XXIII, Avsi.

"I risultati della colletta 2016 - osservano il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore ai Servizi per le persone Simona Benedetti – ci riempiono di orgoglio, innanzitutto perché evidenziano la capacità dei cesenati di attivarsi con spirito di solidarietà sincero, testimoniando fattivamente come sia possibile, insieme, ognuno per la propria parte, raggiungere risultati concreti a beneficio di tutta la comunità. Nell'anno in cui insieme alle associazioni di volontariato abbiamo deciso di dedicare particolare attenzione ai bambini più fragili e poveri – che in città, purtroppo, sono oltre 800 - risultati come questi fanno sicuramente ben sperare, facendoci immaginare che un futuro di dignità e di diritti sia davvero possibile per ognuno”.

“A tutti i Presidenti, i Vice Presidenti, i consiglieri dei nostri quartieri – concludono Sindaco ed Assessore – ed ai volontari che hanno contribuito al buon esito della raccolta, rivolgiamo un ringraziamento forte, soprattutto per l'energia positiva ed i sorrisi con cui, durante tutta la giornata del 19 marzo, hanno accolto i cesenati mentre si accingevano a fare la spesa, chiedendo collaborazione. E naturalmente, il nostro grazie va anche ai tanti cittadini che donando gli alimenti, hanno rafforzato il sentire solidale che rende grande la nostra città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

Torna su
CesenaToday è in caricamento