Cils in campo per la raccolta rifiuti per i cesenati contagiati o in quarantena

Per tutta la durata dell’emergenza sanitaria, al calendario standard di raccolta programmata si aggiungerà in questi casi un ulteriore ritiro settimanale

Con il Coronavirus sono state attivate anche a Cesena, secondo quanto definito a livello regionale, le nuove modalità per le persone contagiate o in quarantena obbligatoria già servite dal porta a porta.

Il servizio, partito la scorsa settimana, è stato affidato alla cooperativa sociale Cils che in questo periodo ha efficacemente affiancato alle ordinarie prestazioni di pulizia anche quelle di igienizzazione e decontaminazione per molte realtà del territorio, come gli uffici comunali e lo stadio di Cesena. Le nuove disposizioni prevedono la raccolta dell’indifferenziato inserendo i propri rifiuti dentro due o tre sacchetti – nei quali andranno anche mascherine, guanti monouso e altri presidi sanitari – e chiudendoli bene prima del conferimento.

Per tutta la durata dell’emergenza sanitaria, al calendario standard di raccolta programmata si aggiungerà in questi casi un ulteriore ritiro settimanale che gli addetti adeguatamente formati della cooperativa Cils provvederanno a conferire in via prioritaria, al pari di quanto avviene per i rifiuti ospedalieri, ai termovalorizzatori del Gruppo Hera senza alcun trattamento preliminare, procedura più sicura per abbattere la presenza del virus ed in grado di tutelare gli operatori dal momento che riduce o esclude il contatto con la spazzatura.

Una volta terminato il periodo di isolamento previsto, il diritto ad usufruire del servizio di ritiro aggiuntivo decade. Le persone affette da Covid-19 o in quarantena potranno richiedere, di settimana in settimana, il ritiro straordinario chiamando il Servizio Clienti Hera al numero verde 800.999.500 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22, sabato dalle 8 alle 18, con chiamata gratuita sia da fisso sia da cellulare). L’operatore indicherà al cliente quando esporre i rifiuti e, a tutela della privacy, non verranno richiesti dati personali ma basterà comunicare l’indirizzo di residenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Agro-alimentare, il Gruppo Amadori cede Fattoria Apulia: l'operazione 

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Eccesso di movida in centro, un weekend di segnalazioni: "Così perdiamo tutti"

Torna su
CesenaToday è in caricamento