Vandali in azione, danneggiata storica chiesetta nel Parco nazionale

Spaccate le vetrate e la porta d'ingresso con un'accetta. La denuncia dei Carabinieri forestali

Vetrate rotte e porta d'ingresso sfasciata. La chiesa della Lama è stata oggetto di atti di vandalismo, lo denuncia il Reparto Carabinieri Biodiversità di Pratovecchio. L'edificio storico si trova nella Riserva naturale di Badia Prataglia, nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. Stiamo parlando di un patrimonio forestale unico in Italia, che si estende a cavallo tra le province di Forlì-Cesena e Arezzo. La foresta è meta ogni anno di tanti appassionati, che ne ammirano il valore storico e culturale.

"Uno o più individui - denunciano i Carabinieri Forestali - hanno vandalizzato la Chiesina della Lama sfasciando le vetrate e spaccando la porta ad accettate. Oltre all’edificio di culto è stata danneggiata anche la casermetta occupata, nel periodo estivo, dai carabinieri forestali per la sorveglianza delle riserve. I danni sono stati stimati in qualche migliaio di euro". 

"La piana della Lama - spiegano i forestali - fino agli anni settanta  ha ospitato piccole comunità rurali che dal bosco traevano la propria sussistenza. Comunità costituite dai forestali, ovviamente, ma soprattutto dai boscaioli e dalle loro famiglie, presenti anche le due istituzione più antiche: una chiesa e una scuola".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quanto accaduto, sottolinea il Reparto Carabinieri Biodiversità di Pratovecchio, "Ci sprona ancora di più nel proseguire con maggiore convinzione ed impegno, al controllo e al presidio del territorio", sottolineando inoltre l'importanza della "comunicazione nelle scuole, nelle piazze, questo è il principale strumento con cui tramandare il valore della storia e della cultura locale che questi luoghi raccontano con i rifugi, con i palazzi e persino con i ruderi immersi nella meravigliosa foresta". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Milleproroghe per turismo e commercio: gli slittamenti previsti dal provvedimento regionale

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

Torna su
CesenaToday è in caricamento